La Toscana con TrenoNatura, verso sagre e mercatini con lentezza

L’autunno è arrivato. Cadono le foglie, iniziano i primi freddi, comincia la voglia di mettersi un bel maglione di lana e riappropriarsi di quei sapori che solo questa stagione ci offre, tra castagne, tartufi e funghi porcini. Se state pensando di passare un fine settimana diverso dal solito, questa è l’occasione giusta. In Toscana, a partire da ottobre, tutti i weekend,  fino a metà dicembre, saranno scanditi da una serie di appuntamenti imperdibili per gli amanti delle fiere e delle sagre e per chi cerca, almeno durante il sabato e la domenica, di distaccarsi dai ritmi veloci e stressanti di tutti i giorni.

L’iniziativa è a cura dell’associazione Ferrovie Turistiche Italiane. Si perché si può partire comodamente da Siena, Pistoia o Firenze e si arriva a destinazione con un bellissimo trenino a vapore, che farà sognare sia grandi che piccini. Una giornata all’insegna della buona tavola, ma anche della lentezza. Le littorine d’epoca vi traghetteranno in un’altra dimensione, verso Val d’Orcia, Monte AmiataCrete di Siena.

Già partito il 14 ottobre da Siena verso Vivo d’Orcia per la sagra del fungo porcino, TrenoNatura si fermerà il 21 sul Monte Amiata per la festa della castagna, oppure se si sceglie di partire da Pistoia e Firenze a Marradi. Gli appuntamenti continuano a novembre: il 4 si viaggia verso la sagra del crastatone di Piancastagnaio, l’11 e il 18 ci si può calare alla mostra-mercato del tartufo a San Giovanni d’Asso. Ed ecco il 2 dicembre i mercatini di natale dell’Amiata, mentre l’8 la festa dell’olio nuovo a San Quirico d’Orcia. Per tutti gli appuntamenti, i programmi e gli itinerari consultate il sito ferrovieturistiche.it

Leggi anche:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>