Il Sud pronto a spiccare il volo. Arrivano gli angeli per viaggiatori

Si autodefiniscono angeli per viaggiatori, in realtà sono dei comuni cittadini in carne ed ossa che forniscono informazioni, consigli di viaggio, suggerimenti e offrono ospitalità ai viaggiatori della loro zona. A riunirli una community online, che mira a diventare una vera e propria rete sociale di accoglienza. Il progetto nasce nel meraviglioso Sud, con la volontà di migliorare l’offerta qualitativa dei servizi turistici e promuovere un marketing territoriale a costo zero.

angeli per viaggiatori - mindthetripSul sito AngelforTravel ci si può iscrivere come angeli della propria città o come semplici viaggiatori. In veste di angelo si possono dare consigli ai turisti che ci contattano, in veste di viaggiatore si possono porre le domande più disparate sulla cittadina da visitare e magari chiedere ospitalità ad un angelo pronto ad accoglierci.

Il contributo degli angeli è volontario e disinteressato. L’iniziativa non rimane legata solo all’ambito virtuale: si sta cercando infatti di travalicare i confini del web e creare una vera rete di angeli stanziali, riconoscibili attraverso un adesivo azzurro posto di fronte a una porta o a una vetrina di un negozio, per poterli contattare direttamente una volta sul posto.

Il progetto è stato accolto positivamente da molte realtà già attive da anni sui territori del sud come promotori turistici, Addio Pizzo Travel e Core in Sicilia, Il Vagabondo in Basilicata e in Campania, Hub in Puglia, Irpinia Turismo e Napoli Città Visibile in Campania sono solo alcuni dei nomi che stanno prendendo parte all’iniziativa.

Conoscere i luoghi attraverso le persone che li e ci vivono potrebbe rappresentare per il viaggiatore una fortuna, potrebbe essere fonte di arricchimento tradizioni - mindthetripculturale e di scoperta. Immaginate come sarebbe bello poter ascoltare i racconti degli anziani sui cambiamenti del paesino che stiamo visitando, essere accolti dalle mamme mentre cucinano il piatto tipico della zona, abbandonarci alle spiegazioni dei più giovani sulle bellezze architettoniche. Altrettanto importante sarebbe poter prendere parte all’iniziativa e diventare noi stessi angeli della nostra città, per aiutare tutti quei turisti che sono stanchi delle solite guide di viaggio e vogliono scoprire cosa gli attende in un modo del tutto nuovo.

Leggi anche:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>