Ricette dal Vietnam. Involtini vietnamiti freschi

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

8 fogli di pasta di riso, 80g di carne di maiale a fette, 8 gamberi, 40g di capellini di riso cinesi, 2 foglie di lattuga, 20g di cetrioli, 40g di germogli di soia, 8g di aglio cipollino, 8 foglie di basilico, 1 peperoncino rosso piccante, ½ spicchio di aglio, 1 cucchiaio di salsa nuoc mam, 2 cucchiaini di zucchero, 2 cucchiai di acqua

involtini vietnamiti

A LAVORO..

  1. Versare in una pentola abbondante acqua e mettere a bollire. Immergere i cappellini nell’acqua bollente e cuocerli per circa un minuto. Spegnere il fuoco e lasciarli raffreddare in pentola. Infine, scolarli
  2. Nel frattempo pulire i gamberi e bollirli in abbondante acqua calda per due minuti. Una volta raffreddati sgusciarli e privarli della coda.
  3. In un’altra pentola ancora far bollire dell’acqua in cui farete cuocere la carne finchè non cambia colore.
  4. Togliere le radici ai germogli di soia. Tagliare la lattuga a metà in verticale. Tagliare a jullienne il cetriolo. Eliminare le radici all’aglio cipollino e tagliarlo in tre parti. Sbucciare l’aglio e tagliarlo a fettine sottoli. Tagliare a striscioline il peperoncino.
  5. Tagliare i gamberi a metà nel senso della lunghezza. Tagliare la carne a pezzetti.
  6. Preparare la salsa: mettere nel recipiente l’aglio e il peperoncino. Aggiungere il nuoc nam e lo zucchero. Unire l’aceto e l’acqua e mescolare.
  7. Bagnare 9 fogli di carta da cucina. Stendere un foglio e porvi sopra un foglio di pasta di riso. Spruzzare un po’ di acqua sul foglio e ripetere l’operazione per tutti gli altri. Coprire con carta da cucina e lasciare rinvenire per circa un minuto.
  8. Stendere il foglio di pasta di riso e disporre gli ingredienti divisi in 8 parti uguali: quindi iniziate dai cappellini, poi la carne e la lattuga, il cetriolo, i germogli di soia e il basilico sminuzzato.
  9. Ripiegare la pasta da entrambi i lati. Prima di finire di arrotolare, poggiare i gamberi e l’aglio cipollino, quindi finire di avvolgere.
  10. Disporre gli involtini sul piatto. Servire con la salsa accanto.

involtini vietnamiti procedimento

Consigli:

Bisogna avvolgere bene gli ingredienti all’interno, in modo che gli involtini non si sfaldino al momento di mangiarli.

Per una raffinatezza in più, ponete i gamberi e l’aglio cipollino in modo che si vedano in trasparenza una volta avvolti con la carta di riso.

Se non trovate la salsa nuoc mam è possibile sostituirla con un po’ di salsa di soia.

SCOPRIAMONE DI PIU’.. Un classico della cucina vietnamita, gli involtini vietnamiti freschi sono molto simili agli involtini primavera cinesi: cambia il ripieno e il metodo di cottura. Questi risulteranno senza dubbio più leggeri, solo 176 kcal l’uno, un’ottima alternativa a quelli che siamo abituati a mangiare, ma conserveranno il gusto e quel sapore di orientale che tanto ricerchiamo.

2 comments

  1. Lorenzo

    Buona lavorazione, un po’ diversi da quelli che avevo fatto e che generosamente voi avete riproposto, ottimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *