Il NIN del Regno Unito

Guida pratica per chiedere e ottenere il NIN il National Insurance Number

Una delle prime cose di cui dovrete preoccuparvi per trovare lavoro a Londra sarà riuscire a chiedere e ottenere il NIN, il National Insurance Number. Il NIN (pronunciato in inglese “En Ai Number”) è un codice che, al pari del codice fiscale italiano, identifica ogni lavoratore nel Regno unito, consentendo di lavorare nel rispetto della legge inglese e di pagare regolarmente le tasse. Se siete in procinto di partire per Londra e avete già prenotato il vostro volo, come noi il volo Roma-Londra, e intendete lavorare nella capitale inglese, troverete in questa pratica guida un utile aiuto per evitare fastidiosi errori di procedura.

Abbiamo lavorato a Londra e ci siamo scontrati con le difficoltà linguistiche e burocratiche necessarie per ottenere il famoso numero e abbiamo deciso di aiutare chi volesse richiedere il NIN per lavorare a Londra con questa guida semplice e pratica. Ovviamente, non siamo dei consulenti del lavoro ne esperti giurisprudenti in Common Law, prendete quindi le informazioni che troverete come il racconto di un’esperienza vissuta e non come oro colato. Per qualsiasi difficoltà vi consigliamo di domandare direttamente ad uno dei vari Job Centre o di chiamare il numero verde che troverete in basso. Ricordate inoltre che, anche se il NIN è un requisito chiesto da molte aziende per poter partecipare all’iter di selezione per un lavoro, spesso è possibile iniziare a lavorare e comunicare successivamente il proprio numero identificativo.

Come richiedere il National Insurance Number (NIN): prendere un appuntamento

Un lungo cammino inizia sempre con un piccolo passo e nel nostro caso consiste nel contattare il numero telefonico del Call Jobcentre Plus per prendere un appuntamento: 08456000643. Vi risponderà una voce registrata, se avete difficoltà nel comprendere le istruzioni vi basterà ricordare di premere due volte il tasto numero 1 e un impiegato vi risponderà. Gli impiegati del Call Center sono disponibili e pazienti, non abbiate quindi timore di domandare una, due, tre volte se non riuscite a capire le domande che vi vengono rivolte. Per non sbagliare, ricordatevi di annotarvi prima della telefonata tutti i dati che verranno richiesti, che vi riporto per comodità:

1. Nome e cognome completi
2. Data di Nascita
3. Data di arrivo nel Regno Unito
4. Indirizzo di Londra con il codice postale
5. Disabilità fisiche o mentali che possono influire sul lavoro
6. Motivo per il quale state richiedendo il NIN (dite “for work”)
7. Stato civile
8. Numero di telefono inglese.

Molto probabilmente sarà questa la sequenza esatta, ma ogni telefonata è a se, cercate quindi di prestare molta attenzione alle domande per evitare di rispondere con la vostra data di nascita alla richiesta della data di arrivo nel Regno Unito!

Una volta date tutte le informazioni vi comunicheranno un numero di referenza che vi dovrete appuntare, tenete quindi carta e penna a portata di mano, la sede del Job Centre più vicina a voi dove dovrete recarvi e la data e l’ora dell’appuntamento. Noi siamo andati al Job Centre di Camden Town, vicino alla nostra residenza di Golders Green, ma nel vostro caso vi comunicheranno, con la stessa procedura, un qualsiasi altro centro per l’impiego vicino alla vostra residenza: Tooting, Whitechapel ecc.

Conferma dell’appuntamento: la lettera di conferma

Dopo un paio di settimane vi arriverà a casa una lettera di conferma del vostro appuntamento con tutti i dati necessari. Per i neofiti, sarà una piccola conquista ricevere una lettera siglata Royal Mail, vi sentirete già degli autentici Londoners.
Non vi è arrivata la lettera di conferma? Non disperatevi: la lettera è solamente una formalità. Durante la nostra permanenza a Londra, solamente a Mara, la solita fortunata, è arrivata; la mia lettera non è mai giunta a destinazione, ma sono potuto comunque andare al Job Center come da appuntamento.

L’interview al Job Centre: documenti richieste e domande a cui rispondere.

Una volta arrivato il fatidico giorno dell’appuntamento, al quale è importante arrivare in orario (altrimenti non vi riceveranno) è bene portare tutte le prove di identità che potete fornire:

1. Carta d’identità o passaporto
2. Una prova di residenza
3. Una prova, se l’avete, che state lavorando (contratto, busta paga, lettera del datore di lavoro).

Arrivati alla reception del Job Center, se avete seguito tutta la procedura per chiedere il NIN, troverete il vostro nome sulla lista degli appuntamenti del giorno. Per chi, come me, non avesse ricevuto la lettera di conferma è sufficiente mostrare il proprio numero di referenza rilasciato al momento della chiamata al Call Center. In questo caso, vi rilasceranno un piccolo modulo “Letter not received by customer” in cui appuntare data e orario dell’appuntamento, il REF Number (numero rilasciato dal Call Center) e il vostro nome e cognome. Lettera di conferma o no vi assegneranno un cartellino numerico: arrivati a questo punto non resta che attendere il colloquio con un impiegato dell’ufficio.

Le domande che vi faranno in sede di colloquio sono davvero semplici. Sia che abbiate un livello di inglese da Oxford University, sia che non sappiate il significato di “I am”, riuscirete, nel secondo caso con qualche difficoltà in più, a rispondere alle domande che vi verranno rivolte. L’impiegato del Job Centre chiederà informazioni relative ai vostri dati personali (nome, data di nascita, indirizzo di residenza in Italia ecc.), al vostro soggiorno nel Regno Unito (residenza, cellulare, data di arrivo, motivo del soggiorno, tipo di lavoro che state cercando ecc.), qualche domanda sul vostro precedente soggiorno a Londra, se presente, per lavoro o studio, e su quanto intendiate rimanere nella capitale inglese. Ricordatevi di non uscire dall’ufficio prima che l’impiegato vi abbia restituito il vostro documento d’identità ed un numero di referenza, il secondo, che dovrete custodire. Nel caso in cui la lettera contenente il NIN dovesse tardare, sarà il vostro unico numero di riferimento da comunicare al Call Center del Job Centre.

Lettera contenente il NIN: tempi di arrivo e chi chiamare in caso di ritardo.

Una volta sostenuta con successo l’interview presso il Job Centre tutti i vostri dettagli verranno spediti agli uffici di Glasgow, che controlleranno nuovamente la correttezza delle informazioni inserite e in caso di esito positivo approveranno la vostra pratica, invieranno il numero unico all’HMRC, l’Her Majesty’s Revenue and Customs Service che provvederà ad inviarvi via posta il vostro sudato National Insurance Number.

Sono passate due settimane e ancora non avete ricevuto in NIN? Fate sogni tranquilli, la burocrazia inglese è famosa per efficienza e celerità: in genere occorrono dalle 2 alle 4 settimane prima di ricevere la lettera. Come potete leggere dall’estratto del volantino informativo nell’immagine sottostante, rilasciato al termine del colloquio, solamente in caso di mancata ricezione del NIN dopo 4 settimane, o nel caso in cui abbiate cambiato il vostro indirizzo di residenza a Londra, potrete contattare il Glasgow Phone Number 08456415008 per chiedere informazioni. Troverete un operatore che risponderà alle vostre domande dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:30 alle 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:30.

Guida del JobCentre di Londra che spiega chi chiamare se il NIN non arriva

Spero che questa guida per ottenere il NIN sia stata utile: districarsi tra gli uffici di un paese straniero, specie se il livello di inglese è scolastico, può riservare qualche difficoltà insormontabile. Se proprio non parlate inglese, c’è sempre la possibilità di farsi accompagnare al Job Centre da una persona che vi assista durante il vostro colloquio. Comprensione dell’inglese o meno, vi consigliamo di fare tutto da soli, senza aiuti esterni: è l’unico modo per iniziare la sopravvivenza in un paese straniero. E ricordatevi, in caso di difficoltà Keep Calm and Carry On, mantieni la calma e vai avanti!

97 comments

  1. Oriana

    Ciao 🙂
    Ho letto a vostra guida e ho notato che i tempi di ricezione del NIN sono piuttosto lunghi. Dal momento che arrivo a Londra il 22 Marzo, non sarebbe possibile chiamare prima per fissare l’appuntamento e poi portare il giorno stesso tutti i dati relativi alla residenza, numero inglese ecc che ovviamente ancora non ho?

  2. Salve a tutti io attualmente ho la residenza a Vienna e vorrei trasferirmi a Londra è possibile telefonicamente richiedere il nin o magari l’ appuntamente e quale num devo chiamare per farlo? Grazie

  3. Stephanie

    Ciao.sapete per caso se è possibile spostare il giorno dell’interview?perché per motivi personali non potrò andarci. Grazie anticipatamente

  4. settimio

    salve sono a londra con mia moglie da due anni fatti i nin entrambi io lavoro e mia moglie dovrebbe incominciare la settimana prossima.lei e andata in banca per aprire un suo conto per il lavoro,ma il nin che ha porta la residenza di allora quando siamo arrivati e adesso che abbiamo cambiato casa e non abitiamo piu li le banche non una ma tutte vogliono il nin con la residenza attuale……come fare per cambiare la residenza al nin?ho provato a chiamare i numeri scritti sul nin ma nessuna risposta nell’arco di 10 giorni senza risposte.quindi se non ha un nin aggiornato con la residenza attuale non ce verso di aprire il conto.vi prego a chi sa qualcosa mi aiuto grazie

  5. Federico

    Salve
    Mi chiamo Federico
    il 12 gennaio mi trasferisco a Oban in Scozia e dato che io ho gia’ lavorato in Scozia nel 1999 – 2000 e mi e’ rimasto il N.I.N e’ ancora valido o devo rifarlo.
    grazie per l’attenzione.

  6. katia

    ciao grazie per questo sito fantastico anche per voi che siete disponibili a respondere a tutti le domande ,io invece ho una rechiesta a tutti sto cercando dispiratamente una camera in affito solo per un breve tempo, il tempo di fare il nin ce qualcuno che mi pou aiotare per che poi devo tornare in italia per portare tutta la familia per hora sono in italia ho paura di andare a un hostel e non acettano di farmi il nin grazie a chi mi puo aiutare

  7. Dora Rita Ferrari

    Ciao a tutti, ieri ho chiamato il.numero per fissare un appuntamento al job center per il.Nin. L’operatrice mi ha segnato l appuntamento per il 4 novembre e mi ha detto che per l indirizzo specifico e l orario mi avrebbe inviato direttamente una lettera a casa… è corretta come informazione?

  8. Miriana Sessa

    Ciao sono a Londra da circa un mese e sono passate tre settimane dal mio colloquio per il nin ma ancora non mi è arrivato nulla.. volevo sapere se è possibile aprire un conto bancario senza il nin perche sto gia lavorando e ho trovato una casa ma ovviamente dovrei pagarla a fine mese che sará la prossia settimana e sono nel panico piu assurdo! 😣 Spero mi sappiate rispondere al piu presto ciaoooo !

    • Riccar

      Ciao Miriana se vuoi aprire un conto bancario senza tanti problemi vai alla filiale llyods piu vicina casa, parli con un adetto che ti da appuntamento e ti presenti con un documento e la proof of address.

  9. Riccardo

    Ciao, mi trasferirò a Londra tra una decina di giorni. I primi giorni li passerò in un ostello, fino a quando non avrò trovato un appartamento. Fino al momento in cui non vivrò nell’appartamento cosa posso dichiarare riguardo all’indirizzo? Grazie!

  10. Michele M

    Ciao ho appena ordinato una scheda, praticamente si paga solo nel momenti di attivazione e quando si ricarica?

  11. Elisa

    Ciao sono Elisa,
    sto cercando lavoro a Londra dall’Italia e ho intenzione di trasferirmi il prima possibile. Vorrei sapere se è possibile richiedere il NIN anche dall’Italia o se devo prima trasferirmi.

  12. Andrea

    Salve,
    vi scrivo in merito ad alcuni dubbi riguardanti il processo inverso, ovvero lasciare l’inghilterra. Sono tornato in Italia a novembre dopo aver lavorato circa sei mesi a Londra, ovviamente a lavoro ho dato il notice ed anche una lettera che mi hanno richiesto, ma non ho effettuato altre comunicazioni. Adesso dovrei iniziare a lavorare in Italia e mi sono sorti un pò di dubbi. Per quanto riguarda il NIN, devo inviare qualche comunicazione all’ HMRC? Sono tornato con leggerezza convinto che ci si possa muovere in Europa senza comunicazioni ma vorrei fare le cose per bene. Grazie mille per l’attenzione.

  13. AWO

    io ho una domanda riguardo la richiesta del nin.
    una volta che hai fatto la chiamata ti danno l’appuntamento per il colloquio che è dopo quanti giorni????
    poi una volta che sei andato al colloquio ti fissano un’altro appuntamento o fai la richiesta del nin presentando tutti i tuoi documenti e poi aspetti che dopo 4 settimane ti arriva a casa il nin ?
    cioè non è che devi fare il salto 2 volte al job center ? una volta per chiedere l’appuntamento e una volta per fare la richiesta del nin !????

  14. Guido

    Ma che bel sito.. davvero utile e ben fatto, complimenti a chi ci lavora era proprio quello che cercavo, ritornerò sicuramente. ciaooo

  15. Moreno

    Ciao a tutti mi è arrivata la lettera del nin dopo 3 settimane dal colloquio ma il datore di lavoro mi dice che è provvisorio sono 8 caratteri invece di 9 che cosa mi consigliate di fare aspettare o contattare il HMRC GRAZIE MILLE

  16. Daniele

    Ciao a tutti ragazzi. Grazie davvero perché date una grande mano a chi non sa molto su questo nin ecc..
    Io ho una semplice domanda, ho chiamato il numero 3 settimane fa e ancora non si è fatto risentire nessuno. Ho iniziato a lavorare grazie ad un’agenzia ma dopo poco tempo non si sono comportarti molto bene con me quindi ho deciso di cercarmi lavoro da solo. Tutti i posti che ho trovato ( Sono un cuoco) sfortunatamente mi dicono sempre che finché non ho questo benedetto NIN non possono farmi lavorare… ho provato a spiegare loro che sono in attese di notizie ma niente così’ mi sono recato al job centre di ealing dove abito e un signore al quanto maleducato e scontroso mi ha detto che i datori di lavoro possono darmi un non provvisorio finché non faccio il mio definitivo. E’ vera questa cosa?
    Comunque già che ci sto dico a tutti che sto anche cercando lavoro non sia mai che riesco a trovarlo ahah.
    Many thanks guys e in bocca al lupo a tutti!!!

  17. sofia

    Ciao a tutti! Volevo chiedere se era possibile ricevere il nin senza colloquio (come successo a me). A breve andrò in un jobcentre per chiedere ma devo aspettare passi questa maledetta influenza. La storia è questa. Mi recai al classico appuntamento ma non mi ricevettero per dieci minuti di ritardo. Richiamai spiegando il tutto ed ora ho un nuovo appuntamento a fine ottobre ma tre giorni fa mi è arrivato per posta il famoso nin. (tutti quelli che lo hanno visto dicono sia proprio il nin) è possibile cio? Un signore di qui mi ha detto che è possibilissimo, io non so che pensare.

  18. Elisa

    Buongiorno. Mi trovo a York, nel Nord dell’Inghilterra da una settimana. Ho espletato tutte le operazioni per richiedere l’appuntamento che mi è stato fissato il prossimo martedì 13 ottobre alle 9.25 presso uno dei due JobCentrePlus di York. Nella lettera di conferma che mi è stata spedita c’è, tuttavia, un errore. Facendo lo spelling del mio cognome lo hanno trascritto male. Lunedì mattina sarà mia cura telefonare per chiarire la cosa. Pensate ci possano essere dei problemi?
    Grazie infinite.

    Incrociate le dita per me! Thank you!

    Elisa

    • Buongiorno Elisa!
      Assolutamente no.. Io starei tranquilla. Si tratta di un semplice errore di scrittura. Vedrai che lunedì mattina quando chiamerai si risolverà tutto.
      Facci sapere come è andata!
      In bocca al lupo 🙂 Let’s keep our fingers crossed

      • Elisa

        Ciao! Per la richiesta del NIN è andato tutto bene. Tra le altre cose, ho portato dall’Italia un sacco di documenti, altri ne ho richiesti qui (come per esempio la famigerata proof of adress) ma l’impiegato che mi ha assistito non ha voluto vedere niente di tutto ciò. Se volete un consiglio, munitevi di tutti i documenti che vi consigliano di portare con voi, ma sappiate che dipende da ufficio a ufficio la richiesta o meno di tali documenti. Almeno questa è stata la mia esperienza. Per il resto, sto attendendo alcune conferme che diverse job interviews. Sono lo due settimane in Inghilterra, ma le cose sembrano muoversi molto più rapidamente e facilmente rispetto all’Italia. Cross your fingers for me, please! Thank You!

        Best regards.

        Elisa from York UK

        • Ciao Elisa!
          Ci dispiace tantissimo…
          Purtroppo è come dici tu: dipende da ufficio a ufficio e non c’è la certezza che, nonostante tutti i documenti, possa andare a buon fine.
          L’importante è non rinunciare e riprovare e riprovare!

          Noi siamo qui! Facci sapere 🙂

          In bocca al lupo,
          In culo alla balena e…
          Daje 😀

  19. Jul

    Ciao, sto per partire per Londra ma non ho agganci. Visto che chiedono un numero telefonico inglese anche solo per prendere appuntamento devo prima recarmi in UK, fare una sim inglese e poi chiedere il NIN, corretto? Posso lasciare come indirizzo quello dell’ostello o dell’airbnb? O devo avere un qualche contratto o dichiarazione scritta di chi mi ospita? Dopo aver richiesto il NIN viene rilasciato il giorno del colloquio qualche documento che posso allegare quando presento i CV?
    grazie se potete rispondere a tutte le domande 🙂

    • Ciao Jul,

      intanto in bocca al lupo per la tua avventura.
      A mio avviso, ti conviene farti una sim appena arrivata, in modo da rilasciare il numero di telefono inglese (operazione molto semplice e che ti richiederà poco tempo).
      Come indirizzo se non hai altro puoi rilasciare quello del tuo alloggio momentaneo e se poi ti fanno domande al riguardo puoi confermare che a breve andrai in un appartamento.
      Per quanto riguarda il documento, non ricordo al momento se possono rilasciarti qualcosa. Però se lasci il cv puoi sempre dire al manager che hai già richiesto il NIN e che stai aspettando risposta.

      Rimango a disposizione

  20. Miriam

    Salve ….grazie per l’aiuto che avete fornito con la spiegazione di come ottenere il nin mi sarà molto utile in quanto a metà settembre andrò a londra ….vorrei avere solo un chiarimento ,essendo che io andrò a stare a cAsa di amici quindi non potrò portare nulla che attesti che io sono residente a londra come posso fare ???forse potrei farmi lasciare una lettera dalla mia amica dove dichiara che io alloggio da lei ???grazie mille in anticipo…

    • Ciao Miriam,
      non credo che ci siano problemi. Prova a farti lasciare una lettera dalla tua amica e poi vai diretta agli uffici.
      Mi raccomando: fatti risentire e per qualsiasi dubbia sai dove trovarci.

      In bocca al lupo

  21. Rosario

    Ciao a tutti,
    da Giugno scorso mi sono trasferito in UK e questa guida mi e’ stata utile per districarmi con la burocrazia londinese riguardo al NIN. Alla fine con un po di impegno riuscirete tranquillamente ad avere quello che desiderate, armatevi di pazienza e cercate di fare tutto da soli, vi servira’ per farvi le ossa! 😉

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Rosario!
      Sono contento che questi semplici consigli ti siano stati utili, il racconto di un’esperienza verà a volte aiuta e tranquillizza più di ogni manuale operativo 🙂 Consigliamo sempre di fare sempre da soli, ottimo consiglio!

  22. Davide

    Ho appena chiamato dall’italia cn un numero inglese e mi ha risposto direttamente un’impiegata dopo un paio di “press 1” e “press 2”. Se non si è in Inghilterra non si può far nulla. Ti diranno di richiamare appena arrivati. Oppure potreste mentire e dite che siete molto lontano da dove dovreste essere e non potete muovervi per un po’, anche se non assicuro nulla con questo metodo.

  23. Chiara

    Ciao ragazzi, intanto desidero ringraziarvi per tutte le info e il lavoro che svolgete per noi comuni mortali. Avrei bisogno di alcuni chiarimenti.e alcuni consigli. Vi prego, ho proprio bisogno del vostro aiuto!
    Vivo e lavoro a Belfast da metà aprile, ma ho deciso di tornare in Italia a fine giugno (sono in possesso del NIN e sono in probation period a lavoro).
    Ho pensato di non chiedere le tasse indietro, dato che per soli due mesi di tempo, l’importo del rimborso sarebbe irrisorio, rispetto a tutta la trafila da fare (inoltre, non potrei tornare in UK per un anno).
    Essendo in probation period a lavoro, potrò dare una settimana di preavviso a lavoro, prima di andare via.
    Volevo chiedervi alcune cose:
    1. devo comunque recarmi al Job Centre, dove mi hanno rilasciato il NIN, per comunicare che sto tornando in Italia, o posso tornare senza dare loro comunicazione?
    2. Devo compilare e firmare qualche modulo, dove si attesta che sto lasciando il paese? Se si, quale?
    3. In alternativa, posso inviare una lettera al Job Centre, anche dall’Italia, nella quale attesto che sono tornata nel mio paese di residenza e che non vivo più in Irlanda del Nord, a Belfast?
    4. Devo chiudere la pratica del mio NIN (recandomi al Job Centre o inviando una lettera al Job Centre) e pagare qualche tassa per la sua chiusura? Oppure posso mantenere il mio NIN?
    5. Il NIN ha una scadenza? Se dovessi decidere di tornare in UK posso utilizzarlo nuovamente?

    Spero mi possiate rispondere. Non vorrei lasciare aperta alcuna pratica quando tornerò in Italia.
    Nel caso in cui non mi possiate rispondere qui, vi prego di inviarmi una mail all’indirizzo che ho inserito sopra, nel campo apposito.
    Vi ringrazio anticipatamente.
    A presto

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Chiara, grazie per tutte le tue domande!

      Abbiamo fatto un po’ di ricerche e chiesto supporto al nostro contatto di Londra, Virginia, il nostro “super esperto”, che lavora presso L’English free job presso la Kingsgate House, 115 High Holborn. Virginia ha contattato l’HRMC (l’HM Revenue & Customs), e ti conferma che non occorre avvertirli quando si lascia l’Inghilterra, poiché nel momento in cui si interrompe un rapporto lavorativo e non si inizia uno nuovo, si smette automaticamente di pagare le tasse. Quindi, in altre parole, sarà il tuo datore di lavoro che gli farà sapere che non lavori più. Ti confermiamo che il National Insurance Number non ha scadenza, quindi potrai riutilizzarlo anche nel caso in cui tu desiderassi ritornare.

      Se ci dovessero essere delle tasse overpaid, quelle vengono restituite automaticamente, oppure si possono richiedere compilando dei moduli reperibili online.

      Questo per quanto riguarda la parte fiscale, poi se si pagano le council tax ad esempio è necessario avvertire il council che non si abita più a quell’indirizzo e lo stesso vale se ci sono bollette intestate a proprio nome. Una cosa importante da fare, se si è iscritti all’AIRE, è mandare una notifica a loro in modo che la residenza venga ristabilita in Italia e chiudere il conto corrente bancario.

      Speriamo che queste informazioni ti siano state utili! A presto e ringraziamo Virginia 🙂

      • chiata

        Domando …ho una conoscente che ha richiesto il NIN poi non vive effettivamente qui in uk…..lo ha fatto solo pensando di trasferisci un giorno….ma è legale? ? Cioè si può fare??grazie

  24. Elisa

    Salve a tutti. Complimenti per l’articolo e per la gentilezza con la quale rispondete ad ogni singolo utente. In data 04 ottobre p.v. mi trasferirò a York, nel nord dell’Inghilterra. Inizialmente per quattro settimane. In quel mese frequenterò un corso di inglese presso l’istituto di lingue ESL che curerà anche la selezione della famiglia con la quale conviverò. Nel frattempo intendo prendere contatto (già dai primi giorni a York) con il locale Job Centre Plus (ce ne sono due a York) per fissare l’appuntamento per la richiesta formale del NIN. Temo, tuttavia, di non riuscire ad ottenerlo entro le quattro settimane che sto organizzando. Ho pensato di cercare su alcuni siti specializzati (esempio: http://www.spareroom.com) una camera da affittare per altre quattro settimane in attesa di un lavoro e del famigerato NIN. Sbirciando su internet ho scovato un sito, http://www.1stcontact.com, che garantisce, per la modica cifra di 30 sterline, di esplicare al tuo posto tutte le pratiche per l’ottenimento del NIN e l’apertura di un conto corrente presso una banca britannica anche se tu sei ancora fisicamente in Italia. Essendo di natura piuttosto diffidente, temo sia una truffa. Inoltre, pur vantando un livello di inglese intermedio, non posseggo un’alta specializzazione professionale. Qui in Italia ho sempre svolto la professione di impiegata amministrativa generica che non è assolutamente spendibile in UK. Tuttavia, non ho alcun problema a ricominciare da zero svolgendo lavori lontani anni luce dal mio vecchio ambito professionale come, ad esempio, cameriera ai piani di hotel. Il lavoro non mi spaventa anzi, ho paura di non trovarne anche in Inghilterra. Avete qualche dritta da darmi? Grazie infinite. Elisa

  25. salve,vorrei porvi una domanda per il nin ..ho letto che al colloquio bisogna dichiarare eventuali disabilita’. perche ‘? e se e’ cosi possono negarlo?grazie per la risposta

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Giovanni, grazie per la domanda. Il colloquio ha l’obiettivo di avere maggiore informazioni sulla persona che sta cercando lavoro. In caso di disabilità so che è previsto un benefit, il PIP, dato a chi ha disabilities, ma può essere un processo piuttosto lungo. Spero di esserti stato di aiuto.

  26. Manna

    Ciao ragazzi,
    Domanda importante: sono attualmente a Manchester a casa della mia ragazza che vive qua da Settembre in un alloggio condiviso. Considerato il fatto che non ho quindi un domicilio inglese, c’è modo di ricevere il NIN in qualche maniera?
    Grazie per la risposta!

    Luca

  27. michela

    Ciao! Io sono in inghilterra da quasi due anni e ho giá il NIN. Ora sono in Italia per un breve soggiorno (riparto in poche ore ) ma mentre ero qua ho dovuto cambiare la ID. Vorrei sapere se devo comunicare questo cambiamento… Non ho trovato nulla al riguardo sul sito! Grazie mille

  28. Davide

    Grazie mille!
    Una domanda…sto per trasferirmi nel Regno Unito, ma per i primi tempi (due settimane circa) starò in un bed&breakfast. Quindi al momento del colloquio per il NIN probabilmente non avrò nessuna prova di residenza da mostrare, ed è un problema anche fornire l’indirizzo, visto che è del tutto provvisorio (e sul campanello non c’è il mio nome, per altro…), quindi qualsiasi lettera dovessero spedirmi farà probabilmente una brutta fine…
    Consigli?
    (Va aggiunto che ho già un contratto di lavoro e inizio a lavorare una settimana dopo il mio arrivo…)
    Grazie!

  29. Andrea p

    Ciao ragazzi! Ho bisogno dell vostro aiuto. Ho chiamato quel numero e mi hanno lasciato il appuntamento x venerdi 30 cioè tra 3 giorni nello stesso “posto” direi dell vostro, a Camden Town però non mi hanno dato la via ed io non sono riuscita a trovarla. Potreste scrivermela x favore ? Perche io sul internet avevo trovato in quella zona un Job Centre Plus sulla Lisson Grove street e un ufficio postale vicino a esso. Non so veramente dove andare. Aiutatemiii
    grazie tante

  30. Maria

    Salve! Vorrei fare una domanda e preferirei una risposta immediata se possibile. Allora, vi spiego il mio problema: una settimana fa sono arrivata a Londra con l’intento di rimanerci a lungo termine. Avevo un indirizzo, avevo già iniziato a consegnare cv e, ovviamente, sono andata al job centre per il NIN. Fin qui tutto bene e il NIN mi dovrà arrivare tra un paio di settimane. L’unica cosa però è che, per un imprevisto sono dovuta ritornare in Italia. A Londra ci ritornerò di sicuro, ma come faccio col NIN? Possono spedirmelo in Italia per poi averlo già quando tornerò? E se non possono, una volta ritornata posso fare di nuovo richiesta per il NIN?

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Maria,
      grazie per la domanda. Che indirizzo hai fornito per il recapito del NIN? Hai la possibilità di chiedere a qualcuno di tenertelo da parte fino al tuo rientro? In alternativa potresti chiamare il Job Center per comunicare il tuo cambio di indirizzo, ma sempre in UK.

      • Maria

        Grazie per la risposta. Ovviamente, però, l’indirizzo che ho dato era inglese, ma adesso non ce l’ho più. Se il mio NIN va perso posso richiedere un altro una volta tornata a Londra?

      • Maria

        Ovviamente quando ho richiesto il NIN ho dato l’indirizzo inglese, che purtroppo adesso non ho più. Se adesso non ricevo il NIN, quando tornerò a Londra posso richiedere un altro?

  31. Jessica

    Salve ho letto la tua esperienza e ok ho capito tutto l’unico mio problema è che verrò a londra con il mio ragazzo per una vacanza/lavoro/studio cioè staremo due mesi a londra e lavoreremo per migliorare le nostre conoscenze linguistiche. Poiché vedo che è abbastanza lunga questa procedura del NIN so che c’è ne danno uno temporaneo. Cosa accade se il NIN è pronto quando noi ce ne andiamo?? Come facciamo a spiegare che ci serve per un breve termine?

  32. Adri

    ciao, ho trovato lavoro a Derby per pizzaexpress ma non ho ancora il NiN. Loro me lo hanno chiesto per lavorare, ma mi ci vorra’ ancora qualche settimana prima di averlo, dato che devo andare a fare l interview a Birmingham (nn ci sono uffici qui a Derby…). Pensi che possa iniziare a lavorare ugualmente? Pizzaexpress e’ una catena abbastanza seria, non so se fanno strappi alle regole, e non mi va di perdere l’occasione di lavorare solo per questa cavolata (oltretutto Derby e’ piccolo, non si trova molto lavoro!)

  33. Luca

    ciao ragazzi, attualmente (19 gennaio 2015) sono in italia, il 10 febbraio salirò a londra…come faccio a PRENOTARE TELEFONICAMENTE L’ APPUNTAMENTO per il NIN? ho la possbilità di comunicare con l’ altra persona in lingua italiana?

  34. Alessio

    Ciao a tutti, ho letto i vostri commenti e il sito e sono molto contento di aver trovato tutte queste informazioni. Io avrei bisogno di ricevere il NIN ma non per lavorare come dipendente, ma per poi aprire una LTD (società a responsabilità limitata). Mi è stato spiegato che per fare qualsiasi cosa e quindi anche ricevere il NIN è necessario fornire un indirizzo fisico dove arriveranno tutti i documenti e l’appuntamento, ma io non ho la più pallida idea di come trovare un indirizzo valido nel regno unito in cui ricevere tutto essendo ancora in Italia e volendo rimanere qui a vivere. Ho pensato di affittare una casa o una stanza per un po’ di settimane, tempo necessario per farmi arrivare tutti i documenti ma la cosa sarebbe molto dispendiosa. Ho anche avuto offerte da parte di amici per poter risultare che abito presso di loro, però posso stare tranquillo che mi prendano i documenti regolarmente e me li tengano? Non posso rivolgermi ad un MBE (mail boxes etc..) per farmi arrivare i documenti?

    Vi ringrazio molto per l’attenzione e vi saluto a tutti 🙂

    Alessio

  35. Alessia

    Salve, sapete se il NIN si può richiedere anche dall’Italia (online o con una telefonata), o bisogna necessariamente recarsi di persona?
    Fra una settimana partirò per Londra, ma mi serve adesso.
    Grazie!

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Alessia,
      grazie per la domanda, per richiedere il NIN è necessario recarsi presso il Job Center previo appuntamento. Cio che puoi fare è provare a prendere già da ora un appuntamento con l’ufficio. IN bocca al lupo per il tuo viaggio, se vorrai condividere la tua esperienza noi siamo qui 🙂

  36. Anna Maria

    Ciao,
    Potresti spiegarmi su come fare per avere la residenza?
    Allora mi spiego:
    Leggo che uno deve dimostrare la residenza per chiedere il NIN, aprire il conto in banca, avere l’assistenza pubblica.
    Come può provare, dovrà scriversi all’Aire o con il contratto della camera è sufficiente dimostrare il domicilio?
    Leggo anche che avere una bolletta al proprio nome è sufficiente, va bene, ma appena uno affitta la camera se lo può chiedere questo agli altri coinquilini? E se non lasciano perchè è appena arrivato? Come mostrare che abita li? Chiedo al proprietario/a di casa per scrivere una lettera? Loro lo fanno anche se non abitano nella casa?
    Per fare il contratto di una camera va bene il passaporto e/o la carta d’identità?
    Scusa ma più leggo in giro più rimango confusa e devo per forza chiedere a chi ci stà nel posto.
    Ti ringrazio dell’attenzione

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Anna, grazie per la tua richiesta.
      E’ sufficiente una lettera del tuo proprietario che attesi il tuo domicilio a Londra. IN realtà a me non l’avevano neanche richiesta, sono stato io, quasi alla fine del colloquio, a dargli la lettera!
      Per fare il contratto è sufficiente la carta d’identità italiana.
      Per chiedere la residenza ti consiglio di leggerti la sezione dedicata del consolato generale d’Italia a Londra che trovi a questo indirizzo: http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/La_Comunicazione/Domande_frequenti/FAQ_AIRE.htm
      Ti ricordo che la comunicazione all’Aire e la comunicazione per il cambio indirizzo sono gratuiti!
      A presto 🙂

  37. andrea

    Salve, non ho capito bene se per fare in NIN bisogna per forza già lavorare oppure si può fare anche se non si ha lavoro ma lo si stà cercando.

  38. Luigi Falconio

    Grazie per i consigli ma essi valgono anche per Liverpool o solo per Londra…verso fine maggio ho intenzione di trasferirmi li.

  39. Kumar

    Salve, ho letto Il vostro articolo, molto utile, avrei alcuni dubbi, io per fare questa tesera dovrei per forza risiedere in Inghliterra finche non mi chiamano per il colloquio ? Ed per prendere l’appuntamento la stessa cosa? Ultima cosa, in inghilterra ci sono opportunità per un technician IT (riparazione pc,server, LAN ecc..),Ultimissima cosa, quali sono I posti con piu lavoro in IInghliterra? Grazie Mille.

  40. Gabriele

    Salve,
    Vorrei sapere che se l’inghilterra esce dall’UE,i comunitari europei devono andar via o possono continuare a restare e lavorare in inghilterra.

    • MAURIZIO

      Ma mi spieghi che razza di domanda è ? è come dire se la PADANIA ottiene l’indipendenza , i cittadini delle altre regioni in padania possono continuare a risidere li o no….
      Ma che domande

      • Stefano Tocci

        |Author

        Ciao Maurizio,
        grazie per la tua risposta. Qui ogni domanda è accettata :), specie quando ci si trova all’estero, e tutto è nuovo, ogni possibile cambiamento viene valutato con estremo interesse. Non si sa mai quali possibili conseguenze potrebbe portare a livello di permessi, tasse e lavoro e se hai trovato il Job dei sogni, magari tra i palazzi eleganti della City, anche solo la vaga idea di avere problemi, ti farà sgranare gli occhi! 😀

        • manuele

          Ciao mi trovo a londra da 20 giorni ho gia chiamato per il nin ho il codice di riferimento e il mio manager mi sta facendo una lettera dove dice quando ho iniziato e dove.io per ora vivo in ostello.fa lo stesso ho devo dare un indirizzo,io per il non averlo ho dato l’indirizzo di un amico mio.ora loro mi chiedono una prova che sto la.mi potete aiutare per favore.il mio capo mi ha fatto un contratto per un mese ma non capisco perché non vuole darmelo.grazie di tutto aspetto vostre notizie

          • Ciao Manuele,

            Grazie per averci scritto.
            Per maggiore sicurezza ti consiglio di dare l’indirizzo del tuo amico, evitando così di dare l’indirizzo di un ostello. Come prova potresti portare una lettera in cui il tuo amico dichiara che sei suo ospite (il tuo amico è il proprietario di casa? in questo caso ancora meglio).
            Non capisco nemmeno io perché il tuo capo si rifiuti di darti il contratto. Al di là della richiesta del nin è un tuo diritto averlo. Insisti e facci sapere!

            Rimango a diposizione e ti auguro una buona giornata!
            Mara

  41. Jhonny

    Salve vorrei ringraziarvi per l’ottimo articolo avrei una domanda il periodo fine novembre precisamente il 27 è un buon periodo per trovare lavoro è una camera?? io ho sempre lavorato nell’hospitality grazie

    • Caro lettore,
      l’anno scorso noi siamo partiti proprio a novembre (precisamente il 24)!
      Che dire.. Questo è il periodo che precede il natale quindi c’è sicuramente molta richiesta, soprattutto nei negozi, nelle caffetterie e negli hotel. Basta farsi un giro online oppure direttamente lungo le strade.
      Per quanto riguarda le camere invece, c’è sempre un via vai continuo: si trovano annunci ovunque, anche nei supermercati e nelle caffetterie, per non parlare di gumtree e dei gruppi su facebook.
      Se hai altro da chiedere, sono qui! In bocca al lupo 😀

  42. gianni

    Ciao ragazzi, avrei bisogno di un cosiglio. Purtroppo è abbastanza urgente. Dunque, arrivo a londra tra meno di dieci giorni, visto le lungaggini, volevo chiedervi : mi affido ad una agenzia italiana che media affinché possa avere il nin, o provvedo da me? Non vorrei arrivare e dover attendere anche 3 settimane per avere questo benedetto appuntamento x il nin. Tralaltro x i primi periodi vado in subaffitto, quindi non posso dimostrare la residenza inglese. Grazie a tutti coloro i quali vorranno aiutarmi.

    • Ciao Gianni,
      considerata la nostra esperienza, non so quanto sia proficuo rivolgersi ad un’agenzia. Noi lo abbiamo fatto e siamo stati aiutati limitatamente, nel senso che ci hanno semplicemente indirizzato alla richiesta ma poi abbiamo fatto tutto da soli.
      Ti consiglio quindi di non spendere soldi per qualcosa che potresti fare tranquillamente da solo. Alla fine i tempi di consegna del NIN non dipendono ne da te ne dalle agenzie.
      Le agenzie che più possono aiutarti all’inizio sono quelle del lavoro.
      Appena arrivi puoi iniziare a cercare lavoro e dire al tuo titolare che di lì a tot giorni avrai il NIN.
      In bocca al lupo per la tua avventura! E se hai altri dubbi.. scrivici pure.

  43. sergio

    Ciao un informazione sono padre di 6 figli 50 anni un figlio che vive a Londra,vado per andare a scuola e imparare bene l’inglese o quasi cosi potrei fare il mio lavoro autonomo sono in grado di fare qualsiasi cosa in una casa e o tutte le attrezzature per farlo qui in Italia sono anzi ero artigiano ma non vorrei impiccarmi ma fare una svolta per dare unaq dignita ai miei figli vengo a Londra verso il 25 novembre 2014 alloggio da mio figlio e vorrei fare in NIN mettermi in lista per qualche lavoretto e fare la scuola a Kilburn dove gia mi conoscono e fare 4 ore al giorno di scuola avete da darmi qualche suggerimento grazie di cuore confido in Voi.

    • Caro Sergio,
      ti ringraziamo per esserti rivolto a noi.
      Se possiamo darti un consiglio, inizia a navigare su Gumtree, in modo da poter vedere come sono le richieste di lavoro e farti un’idea.
      A Londra il lavoro più richiesto è di sicuro quello nella ristorazione.
      Non so se hai esperienza in questo settore ma solitamente si ricercano sempre posizioni diverse, dal cleaner fino al manager.
      La scuola di Kilburn a nostro avviso è una delle migliori, perché economica e ti aiuta a sbloccarti nel parlare (la parte più difficile quando si impara una lingua).
      Io ti auguro con tutto il cuore di trovare a Londra ciò che cerchi e di riuscire ad essere più sereno.
      Rimango a disposizione per altre informazioni.
      In bocca al lupo 🙂

  44. Eleonora

    salve, ieri mattina ho chiamato in nin e mi hanno dato un codice di prenotazione ma non mi hanno dato la data dell’appuntamento, dicendomi che per ora non c’è posto e che mi richiameranno. a qualcuno è mai successo? e se si, quanto avete aspettato?
    grazie dell’aiuto 🙂
    ps. pagina utilissima!!

    • Ciao Eleonora,
      a noi non è mai successo. Aspettiamo di sapere da altri lettori, se invece a loro è capitato..
      Posso comunque dirti che solitamente sono molto seri e se hanno detto che ti richiameranno, lo faranno di sicuro.

      Grazie per i complimenti.. ne siamo felici 🙂

      Per altri dubbi sai dove trovarci.

  45. paola

    Ciao,

    Scusate ma sto andando letteralmente nel panico,ansia…. non ho capito come funziona sto numero!! Se io vado a cercare lavoro direttamente sul posto,senza cercare su internet, e mi chiedono anche solo per cercare informazioni dalla Italia residenza a Londra per es, non posso neank farla la richiesta del nin????? Cioè, se una persona vuole semplicemente informarsi?? Non so come muovermi a questo punto,sono confusa e molto scoraggiata…..a che serve stare nella EU?

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Paola, Puoi gia cercare lavoro dall’Italia, ma ti consiglio di farlo quando stai per partire altrimenti avrai difficoltà a giostrarti con i colloqui:) Per il Nin puoi chiamare anche quando arrivi e dopo che hai trovato un alloggio. Ricorda che non serve necessariamente per lavorare: molti dei datori di lavoro con cui ho lavorato non me lo hanno mai chiesto, altri mi hanno chiesto di portarlo non appena l’avessi ricevuto. Vai avanti step by step: 1. arrivare a a Londra e trovare alloggio; 2. Iniziare a dare curriculum in giro, a rispondere le offerte online per cercare lavoro; 3. Richiedere il NIN e aprirsi un conto inglese; 4. Ripartire dal punto uno se qualcosa è andato storto. 🙂 Ricorda il nostro mantra zen “keep calm and carry on”!

  46. Alban

    o la carta di identita e la tessera sanitaria e certificato di nascita e prova di residenza a londra vano bene come documenti, o l’appuntamento la prossima settimana non mi e venuto ka letera a casa o solo il numero di ref,una Volta arrivato alla job center li dico solo il numero del ref va bene,e non ho nessuno letera che sto lavorando ecc non e che ti rompono

    • Ciao Alban! Si vanno bene come documenti. Della lettera dell’ufficio e di quella che attesta che hai un lavoro non preoccuparti: basta andare con il numero che ti hanno dato durante la telefonata per farti ricevere.

  47. ROBY

    salve vorrei chiedere una domanda ma nel frattempo che aspetto il nin posso lavorare io ho chiamato con una sim inglese e mi hanno dato appuntamento pero nel frattempo che aspetto il nin posso lavorare o no vi prego di rispondermi e urgente
    perche io pensavo che ti davano un codice provissorio finche ti arriva il vero nin

  48. Barbara

    E’ andato tutto liscio. La telefonata (lunghissima, sembrava non finisse mai); l’interview al job centre di Camden e dopo 4 settimane esatte mi hanno spedito a casa il NINo. Ora non mi resta che trovarlo un lavoro!:D

    • In bocca al lupo Barbara. Sono convinta che lo troverai. In ogni caso consulta Gumtree che è un pozzo di occasioni.
      Non so che tipo di lavoro stai cercando, ma se sono gli inizi a Londra e sei lì per imparare la lingua, ti consiglio di provare come baby-sitter.
      Un saluto

  49. Guido

    Ciao, l’articolo è utilissimo ma avrei una domanda: mi sono appena trasferito a Londra e intendo cercare lavoro, posso chiamare per il NIN o devo aspettare di trovare un lavoro prima? Grazie

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Guido, grazie mille! Puoi richiedere subito l’appuntamento per il NIN, poiché ti servirà una volta trovato lavoro. Se sei fortunato è possibile che ti diano l’appuntamento già a pochi giorni di distanza, altrimenti dovrai aspettare un po. Considera inoltre che il National Insurance Number viene richiesto dai datori di lavoro per regolarizzare la tua posizione, ma puoi trovare lavoro anche senza avere il NIN: è sufficiente comunicare al tuo boss che sei in attesa della lettera. Ps. E’ comunque possibile trovare lavoro senza nin e senza che ti venga mai richiesto 😉

  50. Francesco

    Salve,
    ho letto le vostre interessanti informazioni sulla richiesta del NIN.
    Nei prossimi mesi ci trasferiremo nel Regno Unito e vorremmo sistemarci, almeno provvisoriamente, in un piccolo centro anche per contenere al massimo le spese di vitto ed alloggio.
    Secondo la vostra esperienza, i tempi per ottenere l’appuntamento presso il Job Center sono gli stessi di una metropoli come Londra oppure in una cittadina detto ufficio, ricevendo meno richieste, riesce a fissare l’appuntamento in tempi più brevi? In altri siti ho letto che i tempi per l’ottenimento del NIN variano dalle 2 alle 8 settimane.
    Grazie e complimenti per il sito.

    • Ciao Francesco,
      In base a quello che abbiamo sentito da altri amici, trasferiti in centri più piccoli del Regno Uniti, i tempi per ottenere il NIN variano sempre dalle 2 alle 6 settimane.
      Spero di esserti stata utile.
      Un saluto!

  51. Marco

    Grazie infinite! Mi avete aiutato più che l’agenzia, la scuola di inglese ed i miei amici messi insieme! Siete grandissimi!

  52. Barbara

    Grazie, ero nel panico pre-telefonata anche se un livello medio di inglese dovrei averlo. Articolo davvero utile, mi sono appuntata tutto anche lo spelling del mio nome! keep calm and carry on deve diventare anche il must!
    A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *