Volare in mongolfiera attraversando il Pacifico

Sorvolare l’Oceano Pacifico con un pallone a gas

Portare con se tutto ciò che occorre per il lungo viaggio. Calcolare le distanze, la direzione e forza del vento e bilanciare pesi e inclinazioni. Sorvolare l’Oceano Pacifico con un pallone a gas non è un’esperienza semplice ed ogni minimo dettaglio non deve essere lasciato al caso.

E’ quello che hanno pensato i due piloti del gigantesco pallone ad elio, Troy Bradley, originario del New Mexico e il russo Leonid Tiukhtyaev. A bordo del loro pallone a gas, soprannominato Two Eagles, hanno attraversato il Pacifico atterrando vicino alla costa della Baja Peninsula, in Messico, il 31 gennaio del 2015.

Chi sono i piloti del volo?

Sono due appassionati e professionisti del volo in mongolfiera. Troy Bradley, 50 anni, ha trascorso tutta la sua vita in aria e collezionato record di ogni tipo. Leonid Tiukhtyaev, 58 anni, vola dal lontano 1996 ed oggi è il presidente della Ballon Federation of Russia, punto di arrivo (ma vista la storia forse di partenza) di una vita trascorsa a sorvolare un continente dopo l’altro, senza mai fermarsi.

Un pallone a gas in stile Jules Verner

Come nei racconti di Jules Verner, nel Giro del mondo in 80 giorni, anche il Two Eagle ha sorvolato mezzo mondo grazie al gas imprigionato nel pallone e senza l’uso di bruciatori. Dalla meccanica alla tecnologia: le innovazioni introdotte negli ultimi 30 anni hanno reso possibile l’organizzazione di un viaggio nei minimi dettagli. Grazie alle traiettorie meteorologiche, all’attrezzatura all’avanguardia e all’audacia del piloti è stato possibile battere il record del volo più lungo mai realizzato con un pallone a gas, risalente al lontano 1981.

Volare in mongolfiera attraversando il Pacifico

Per conoscere tutti i dettagli del volo, per scoprire il team di esperti e le avventure dei due piloti vi consigliamo di collegarvi al sito web ufficiale del progetto di traversata del Pacifico a bordo di un pallone a gas: www.pacificballoon.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *