Frantoi aperti in Umbria: 7 weekend da leccarsi le dita

 Dal 29 ottobre all’11 dicembre 2011 torna in Umbria la XIV edizione di “Frantoi Aperti”. 7 weekend da non perdere per riscoprire il vero olio extravergine d’oliva Dop Umbria, con gustosi assaggi nei frantoi che aderiscono all’iniziativa, attravero un percorso che unisce la gastronomia alla Musica, al Teatro e ai grandi eventi nelle Piazze e nei frantoi.

 Lungo la “Strada dell’Olio”, una trentina di frantoi invitano a partecipare alla raccolta delle olive, alla frangitura dell’olio e a gustose iniziative. Nei comuni che aderisco all’iniziativa numerosi concerti itineranti per le vie delle città, che vedono protagonisti anche i bambini. Sabato 26 novembre a Spoleto “Patatrac”, spettacolo comico musicale, a Spello il 10 dicembre giocolerie comico musicali, per adulti e bambinie e ancora , a Giano dell’Umbria domenica 27 novembre “La mosca è inevitabile per bambini e adulti”. Da non perdere la caccia al tesoro per bambini, sabato 26 novembre a Valtopina, “Giocare fra gli Ulivi”, nel Frantoio di Spello, organizzati dall’Associazione “Fogliacolori” e la Clownterapia, sempre a Spello l’8 dicembre.

Ecco il video di presentazione di Frantoi Aperti 2011:

 

Un viaggio tra i profumi dell’oro liquido per lasciarsi travolgere dall’estasi, come quelle “Culinarie” di Muriel Barbery ancora a Valtopina il 27 novembre. Tra gli eventi interessanti: al Frantoio dell’Azienda Le Mandrie il 12 e 13 novembre la jazz session and olive tasting con Stefano Baroni ed Augusto Castriota Duo. Al Vecchio Frantoio Bartolomei di Montecchio alle classiche degustazioni di olio sarà possibile unire suggestive passeggiate in carrozza e visitare il museo dell’Olio.

Numerosi i pacchetti turistici per mangiare e dormire in Umbria durante i giorni della manifestazione. Si parte da un “pacchetto rurale” di 95 euro a persona, per dormire in una dimora rurale, ad un “pacchetto rurale Luxury” di 125 euro per chi volesse una residenza di charme. Ulteriori pacchetti “Frantoi aperti” consentiranno di dormire, mangiare e degustare olio a partire da 121 (fino a 132) euro al giorno a persona.

Molti anche gli itinerari offerti

L’itinerario naturalistico, per riscoprire le cinque zone DOP dell’Umbria con trekking nelle zone più selvagge, suggestive ed antiche del paesaggio circostante; da provare l’avventura di borgo in borgo a dorso di mulo, il c.d. “Trekking someggiato”.

L’itinerario storico-artistico, dove i tesori dell’arte antica si uniscono alla creatività artistica del presente e un apposito percorso per ripercorrere le orme di Giotto attraverso le strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria.

 

LINK TRIPPPATI

Frantoi Aperti: il sito ufficiale della manifestazione.

Stradaoliodopumbria:  tutte le informazioni giorno per giorno sugli eventi, sui prodotti tipici locali e per la scelta degli agriturismi, delle tenute, delle residenze e dei poderi in cui dormire e mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *