I mercatini di natale 2011 in Italia: tradizione e gastronomia

Anche quest’anno l’appuntamento da non perdere è quello con i mercatini di natale. Un “classico” invernale concentrato di spirito natalizio tra luci, sapori e colori. Tra i mercatini del 2011 da non perdere segnaliamo:

I mercatini originali dell’Alto Adige. Lasciarsi coinvolgere dalle atmosfere fiabesche è facile, complice il territorio innevato e l’immancabile profumo di cannella e Vin Brulé che si diffondono tra le bancarelle sapientemente illuminate. Sono i tradizionali mercatini di Bolzano, Bressanone, Merano, Brunico e Vipiteno.

Ho selezionato per te alcune offerte su Booking :) Booking.com

A questi si aggiungo altri, nati negli ultimi anni, ma non per questo meno fiabeschi. E il mercatino di Sarentino, che propone prodotti a base di pino mugo e lana, di Chiusa, dove trovare castagne e artigianato in argilla e di Glorenza e Val Martello, per riscoprire i dolci della tradizione e le candele. (Info Mercatini Alto Adige, guarda anche Mercatini Alto Adige). Da non perdere inoltre l’Applicazione gratuita per smartphone per avere informazioni e vincere gustosi cesti natalizi.

Il trenino di Babbo Natale a Trento. In Piazza della Fiera dal 19 novembre al 30 dicembre, si terrà la 19esima edizione del Mercatino di Natale che quest’anno conta ben 68 casette. Si potranno trovare le classiche idee regalo, come i presepi in legno, ceramica e vetro decorato ed i tradizionali piatti della gastronomia trentina, dallo Strudel al Tortel di patate, dalla polenta agli Strauben, per finire con il Vin Brulé; il trenino di Babbo Natale e la casetta con gli Elfi per i più piccoli.  Dal 3 dicembre aprirà inoltre la casa di Babbo Natale a Riva del Garda. Circondata dal lago, consentirà ai più piccoli di spedire la propria letterina, di lavorare nell’Officina e di diventare un’Elfo di Babbo Natale con il “Trucca Elfo”. (entrata libera e gratuita con piccole offerte per le attività, Info Casa Babbo Natale a Riva del Garda)

A Malcenise la magia del natale si specchia nel lago. Il Castello di Scalingero dall’8 dicembre all’8 gennaio si trasformerà nel castello di Babbo natale e degli elfi. Una magia che coinvolgerà l’intera cittadina, diffondendosi tra i vicoli ciottolati e le vie del centro.

Infine, a Livigno colorate casette ricoperte di neve animeranno le vie del centro. Dal 25 novembre al 23 dicembre ogni weekend fino alle 19 di sera il panorama innevato si unirà al consueto profumo di cioccolato e bevande speziate. Da non perdere la fiaccolata notturna del 22 dicembre, con Babbo Natale sulla slitta.

Ho selezionato per te alcune offerte su Booking :) Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *