Il servizio “Albergabici”: gli Hotel amici dei ciclisti

Concedersi un weekend di svago sulle due ruote, percorrendo gli itinerari dell’Italia storica, attraverso ferrovie dismesse, antichi percorsi per pellegrini e strade comunali, trovando infine un albergo che ospiti noi e la nostra cara amica, la bicicletta.

E’ “Albergabici”, il servizio della Fiab, la Federazione Italiana amici della bicicletta a venire incontro ai ciclisti. Il sito contiente infatti un’elenco completo, specifico per ogni regione, di tutte le strutture ricettive amiche degli amanti delle due ruote.

Per approfondire: se come me sei un appassionato di viaggi, quelli decisi in un istante, quando si trova l'offerta di un volo low cost a cui non si può rinunciare, sei nel posto giusto :) Per trovare tanti voli low cost, clicca qui.

Un elenco completo e dettagliato per conoscere se nella città-meta del viaggio c’è un albergo che offre un riparo per le bici, se è dotato di un’officina, se mette a disposizione il noleggio delle biciclette. Per conoscere la distanza dalla stazione ferroviaria e se nelle vicinanze esite una struttura che offre sconti o servizi particolare per i soci Fiab e, con un occhio di riguardo al palato dei cicloturisti, se vengono offerti “menu rinforzati”.

Al servizio della Fiab si aggiunge poi quello del portale Bicitalia.org per conoscere l’esatta ubicazione delle strutture rispetto alle principali Ciclovie di Bicitalia. Anche se ancora lontani dai “Bed and Bike” d’oltralpe, in pochi mesi il servizio ha registrato l’ingresso di centinaia di strutture che promettono di essere a misura di ciclista. Il cicloturismo ed il cicloescursionismo sono ancora ai nastri di partenza, ma le premesse promettono risultati da medaglia d’oro.

Per approfondire: sei hai letto l'articolo, spero ti sia venuta voglia di viaggiare! Ti stai chiedendo dove andare? Puoi prendere uno zaino e partire, puoi alzare il pollice e fare l'autostop oppure puoi trovare un volo economico.

Per trovare tanti voli economici, ti consiglio di cliccare qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *