“Dolce Vita”: la nuova suite del Sofitel Villa Borghese

Il colosso alberghiero francese Sofitel, promotore del lusso e dell’eleganza a cinque stelle, regala a Roma un tuffo nel passato. Si chiama infatti “Dolce Vitala nuova suite al sesto piano del Sofitel Villa Borghese di Roma. Un omaggio al passato e hai protagonisti di una storia d’amore sotto i riflettori del tempo.

Ava Gadner e Walter Chiari si rifugiavano nell’intimità della loro suite per sfuggire alla curiosità di fan e fotografi.

Hey, lo vuoi un volo low cost? Se come me sei un appassionato di viaggi, quelli decisi in un istante, quando si trova l'offerta di un volo low cost a cui non si può rinunciare, sei nel posto giusto :) Per trovare tanti voli low cost, clicca qui.

Un richiamo agli anni d’oro del cinema e a quello moderno. Hanno trovato rifugio nell’atmosfera calda e accogliente del sesto piano Sean Connery, Roger Vadim, Federico Fellini e, ancora, Anita Ekberg, Martin Scorsese, Sharon Stone, Jack Nicholson, Sean Penn, la nostra Monica Bellucci e moltissimi altri artisti di fama mondiale.

Fotografie di Emanuele Scorcelletti fissano su pellicola gli attori e gli stili del lusso italiano e francese: da Giorgio Armani che veste l’attrice Jodie Foster a Keira Knightley ritratta nell’appartamento parigino di Coco Chanel.

La suite, di circa 80 metri quadrati, è divisa in due ambienti: la suite e la camera matrimoniale. Sullo sfondo Villa Ludovisi Buoncompagni, che si può ammirare dalla spendida terrazza privata.

Hey hey! Ma lo vuoi o no un volo low cost? :D Sei hai letto l'articolo, spero ti sia venuta voglia di viaggiare! Ti stai chiedendo dove andare? Puoi prendere uno zaino e partire, puoi alzare il pollice e fare l'autostop oppure puoi trovare un volo economico.

Hey, vuoi trovare un volo low cost? Se come me sei un appassionato di viaggi, quelli decisi in un istante, quando si trova l'offerta di un volo low cost a cui non si può rinunciare, sei nel posto giusto :) Per trovare tanti voli low cost, clicca qui.

Per trovare tanti voli economici, ti consiglio di cliccare qui.

1 comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *