Benessere pre-volo: le Spa negli aeroporti

Bagno turco, sauna, vasca idromassaggio, sale di lettura, corsi di yoga. Non ci troviamo in un classico albergo ma direttamente in aeroporto. Si avete capito bene. Le lunghe attese pre-volo saranno addolcite da questa fantastica opportunità che alcuni aeroporti già hanno o da quelli che saranno pronti ad accoglierla molto presto.

Gli americani sono arrivati prima di noi e all’aeroporto di Dallas-ForWorth si possono già seguire corsi di yoga mentre attendiamo l’arrivo del nostro aereo. Quelli di Cleveland, St. Louis e Indianopolis invece offrono percorsi per camminare. Interessante l’offerta del New York JFK International Airport che con la sua Oasis Day Spa permette di curare la pelle, praticare idroterapia, massaggi e di utilizzare servizi di estetica.

All’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino ecco il Be Relax, con stanza polisensoriale, massaggi shiatsu e olistici accompagnati da aromaterapia, cromoterapia e musicoterapia. Il Centro Benessere Portofino’s Beauty Farm Intègrèe è a Milano Malpensa che mette a disposizione sauna, doccia solare e parrucchiere.

Si possono scegliere menu per trattamenti basati su tecniche di rilassamento orientale al Be Relax di Charles de Gaulle di Parigi, mentre si possono chiedere consigli su un’alimentazione equilibrata al beauty center di Parigi Orly. Alimentazione e salute anche al centro degli interessi dei londinesi, visto che all’Heathrow Airport di Londra il centro Rejuve ospita club per trattamenti drenanti e messaggi con esperti, oltre che nutrizionisti e dietologi.

Ma ecco un aeroporto dove varrebbe veramente la pena perdere il volo apposta e rimanerci almeno una giornata. Il Singapore Changi Airport si distingue per il Rainforest Lounge con ben due centri benessere e una piscina, tutto decorato con piante orientali e animali, e il Plaza Premium Lounge con decorazioni di ispirazione cinese zen, giardino fiorito, docce, palestra, bar per ogni esigenza. C’è anche una magnifica piscina con ambientazione tropicale compresa nel prezzo del biglietto.

Non si smentiscono gli Emirati Arabi con la loro lounge Etihad Airways di Abu Dhabi, dove agli ospiti di business e first class si concedono ampie zone relax con poltrone-letto , cuscini profumati , candele e lenzuola di seta, oltre ad un’ampia zona con doccia e una biblioteca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *