A Liverpool il Yellow Submarine dei Beatles diventa un albergo

Alloggiarvi solo per il gusto di dire:  “Si, il Yellow submarine esiste per davvero”. A Liverpool lungo Albert Dock galleggia l’oggetto di una delle canzoni più famose dei Beatles: un hotel ricavato da una barca, che ospita tre camere da letto, prettamente arredate in perfetto stile anni 60, il Yellow Submarine appunto. E saranno pochi i viaggiatori in grado di permetterselo:  il prezzo di una camera ammonta a ben 149 sterline e raggiunge le 350 nel weekend.

La barca è stata acquistata da Alfie Bubbles dalla Paramount Pictures e trasformata in albergo. Ogni stanza possiede un televisore 3D, un computer e il wi-fi. La posizione della struttura, centralissima, permette di arrivare comodamente a piedi nelle maggiori attrattive di Liverpool.

Il businessman Bubbles non è nuovo a queste iniziative: pensate che l’anno scorso aveva già realizzato un hotel ispirato a Batman e dopo il clamoroso successo si è deciso ad acquistare questa nuova barca-sottomarino. In programma ci sono altri hotel galleggianti: il Titanic e la Perla nera de I pirati dei Caraibi.

Nel frattempo godiamoci il sottomarino giallo e dondoliamoci ascoltando i Fab Four.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *