Le Apps per una vacanza low cost

Le applicazioni per cellulari e tablet hanno cambiato e semplificato la vita di milioni di persone. Uno dei settori che più sta beneficiando di tutto questo è senza dubbio quello del turismo, visto che quasi tutti i principali protagonisti del settore hanno realizzato applicazioni per migliorare, semplificare ed economicizzare ogni aspetto del viaggio.

L’applicazione di Skyscanner per la ricerca di voli aerei low cost, forte dei suoi oltre 10 milioni di download su tutte le piattaforme, rappresenta sicuramente la scelta migliore per pianificare un viaggio partendo da zero. Impostando il luogo di partenza (es. aeroporto Karol Wojtyla di Bari), il periodo in cui si vuole partire e impostando come destinazione “ovunque”, ci si ritrova di fronte a soluzioni impensabili fino a qualche tempo fa, permettendo di visitare così località conosciute e non. La pratica funzione di condivisione dei risultati permette poi di cercare altri compagni di viaggio.

Per la ricerca dell’alloggio, consigliamo senza dubbio quella di Hotels.com, che permette di prenotare in oltre 150.000 hotel in 200 paesi e di accedere a innumerevoli offerte last minute. Se poi ci si vuole dedicare al turismo “zingaro”, allora la mappa interattiva consente di trovare hotel nelle vicinanze.

In alternativa è possibile utilizzare l’app di Couchsurfing, che offre il doppio vantaggio di trovare alloggio gratuitamente presso altri membri della community e allo stesso tempo di conoscere gente del luogo, scoprendo così al meglio quella che è la vita e i luoghi nascosti della città che si sta visitando.

Per quanto concerne la ricerca di ristoranti dove scoprire al meglio la cucina locale, sarei portato a consigliare quella di Tripadvisor, ma viste le recenti critiche nate da recensioni comprate e classificazioni “drogate” sia in positivo che in negativo, segnaliamo invece quelle di 2spaghi.it e di Cibando. Se avete optato per una vacanza in Italia, consigliamo assolutamente quella di Gambero Rosso, di grandissima qualità e realizzata con recensioni sicuramente più affidabili. Anche qui la mappa interattiva consente di trovare i migliori locali nelle vicinanze.

Se si vuole risparmiare quanto più tempo possibile (l’orologio scorre inesorabile durante una vacanza), consigliamo l’applicazione di Tripwolf, perfetta per creare percorsi turistici ed evitare così di perdersi luoghi importanti. L’app accede a guide turistiche del calibro di “Marco Polo” e “Footprint”, garantendo anche una certa qualità d’informazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *