Un viaggio nei fiordi norvegesi

I fiordi sono dei cunei di acqua di mare che si spingono all’interno della costa, anche per diversi chilometri, andando a colmare gli avvallamenti lasciati dal ritiro di antichi ghiacciai. La maggiore presenza di fiordi al mondo si riscontra in Norvegia e proprio qui vi proponiamo di recarvi per un viaggio sicuramente interessante.

fiordi norvegesi

Molti approfittano dell’estate per visitare la Norvegia, poiché si raggiungono facilmente i 30° e si può osservare il fenomeno del sole a mezzanotte, ma l’autunno è forse la stagione più indicata, poiché mentre sulla costa le temperature sono ancora miti grazie alla Corrente del Golfo, è possibile ammirare la straordinaria esplosione di colori che infiamma il fogliame dei boschi.

Fra i migliori viaggi organizzati in questa terra che si stende sul circolo polare artico, ci sono quelli approntati da Azonzo Travel (vai al sito per saperne di più), un tour operator che si distingue per l’attenzione che dedica a preparare programmi di viaggio “di spessore”.

Un viaggio nei fiordi norvegesi proposto da Azonzo Travel non è come quelli sullo stile di “gruppo vacanze Piemonte” di quel vecchio spot, ma propone itinerari che, oltre a presentare le straordinarie bellezze naturali, Viaggio in Norvegiadanno modo di assaggiare un po’ di cultura locale, con visite a cittadine caratteristiche o a strutture particolari, come, ad esempio, un antico veliero incagliato tra i ghiacci ora adibito a hotel e ristorante; fra le esperienze che Azonzo propone in Norvegia, ci sono anche il viaggio in motoslitta e l’escursione sulla slitta trainata dagli affascinanti huski dagli occhi di ghiaccio. Ovviamente per questi bisogna aspettare qualche mese.

post sponsorizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.