Istanti di viaggio. Galway e la sua baia

Prendetela come punto di partenza per scoprire le meraviglie incantate del Connemara o per visitare le vicine Cliffs of Moher. O semplicemente rimanete ad ammirare la baia durante l’ora del tramonto, quando il sole cala e le luci arancioni si accendono a riscaldare l’atmosfera.

Galway è una vivace città universitaria irlandese, affollata di giovani studenti spesso ubriachi e coppie che si dirigono qui alla ricerca di vita e buon cibo. Percorriamo Galway da Eyre Square, la piazza verde della cittadina, anticamera del cuore del centro storico. Perdiamoci tra William Street e Shop Street, tra i negozi e la musica degli artisti di strada. E una volta giunti davanti allo Spanish Arch saremo pronti per una romantica passeggiata lungo il mare.

Fermatevi in un b&b prima di entrare in città, immersi nella natura verde irlandese: rimarrete estasiati dall’ospitalità e dal calore dei proprietari che saranno ben lieti di accogliervi tra le loro mura e farvi assaggiare la gustosa colazione irish. E poi proseguite il tour culinario assaggiando il famoso salmone e le fresche ostriche (non è n caso se uno degli eventi più importanti della cittadina irlandese è il Galway Oyster Festival che si svolge tutti gli anni a settembre). Noi vi consigliamo il McDonagh’s Seafood Bar che sotto le sembianze di un puzzolente fastfood nasconde un ristorantino di pesce con annessa pescheria da leccarsi i baffi. Concludete la serata in uno dei tanti pub lungo la strada: sarete attirati dalla musica tradizionale irlandese ed entrando rimarrete a bocca aperta di fronte a tanta gioia e divertimento.

Galway E La Sua Baia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *