Foto da turista: quelle che non si dovrebbero fare ma che fanno tutti

Se guardando quelle foto tra il divertente e il ridicolo dei nostri amici con i monumenti più importanti del mondo abbiamo sempre pensato “Io non lo farò mai”, dobbiamo ammettere che poi nella realtà le cose sono andate diversamente e che anche noi abbiamo ceduto almeno una volta alle classiche foto da turista. Grazie a Buzzfeed abbiamo raccolto quelle che secondo noi sono le migliori foto da turista al mondo, quelle che non si dovrebbero fare ma che alla fine fanno tutti.

Baciare la Sfinge. Facciamo conoscenza con questa figura mitologica greca ed egizia da quando siamo piccoli e dolcemente entra nei nostri sogni in attesa di vederla dal vivo. E allora diamo un bel bacio a questo mostro con il corpo da leone e la testa umana.

baciare la sfinge

Tentare di raddrizzare la Torre di Pisa. Un classico senza tempo. Chi di noi ha saputo resistere una volta arrivato in Piazza del Duomo a Pisa?

Il Taj Mahal come souvenir. Siamo ad Agra, nell’India settentrionale. Il Taj Mahal è un mausoleo risalente al 1632, fatto costruire dall’imperatore moghul Shah Jahan per la moglie Arjumand Banu Begun. Il mausoleo, considerato una delle più grandi bellezze architettoniche dell’India, è entrato a far parte del patrimonio dell’UNESCO nell’83. Portiamocelo come souvenir a casa.

prendere-il-taj-mahal

Le misure non contano. A quanto pare sono molte le posizioni da poter utilizzare con il Washington Monument.

Cadere dal Grand Canyon. Questa si che è veramente divertente. Da far vedere ai genitori una volta tornati a casa. Così al prossimo viaggio saranno più tranquilli.

cadere dal grand canyon

La cosa più importante del toro di Wall Street. Nel quartiere della borsa di New York a Wall Street ecco il famoso charging bull, questa scultura in bronzo realizzata di Di Modica. Molti toccano le parti intime. Dovessero portare fortuna..

toro di wall street

Ad Abbey Road come i Beatles. Magari canticchiando una delle loro canzoni, passeggiando lungo una delle vie più visitate di Londra, Abbey Road.

abbey road

Noi, soldati di terracotta. Che emozione fare parte dell’esercito formato da più di 7000 guerrieri in terracotta ritrovate in Cina. Con le statue di quei guerrieri senza testa è possibile vestire i panni dei soldati cinesi di guardia alla tomba del primo imperatore cinese Qin Shi Huang. 

esercito di terracotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *