A Montepulciano sulle tracce del Vino Nobile

Montepulciano è una meta ricca di attrattive di ogni genere, spesso citata come patria del Vino Nobile e dunque tappa fissa per tutti gli appassionati di enogastronomia, ha la peculiarità di aver preservato testimonianze storiche di varie epoche, dagli Etruschi ai Romani, e dal Medioevo fino al Rinascimento. Come progettare un tour a Montepulciano per essere certi di non trascurare nulla di questo borgo a cavallo tra Val di Chiana e Val d’Orcia?  Ecco un itinerario possibile che ha l’obiettivo di coniugare gusto, eleganza e arte dell’ospitalità. 

Cosa vedere nel centro stmontepulcianoorico di Montepulciano. È sufficiente guardarsi attorno per rendersi conto di trovarsi in un posto unico: Piazza Grande si trova nel punto più alto della città e da un lato è dominata dal Palazzo Comunale, risalente al 1440 e opera dell’architetto Michelozzo Michelozzi, dall’altro c’è il Duomo, costruito alla fine del XVI secolo, ricco di opere d’arte fra cui la più importante è Trittico dell’Assunta, dipinto da Taddeo di Bartolo, che troneggia sull’altare maggiore. 

Ho selezionato per te alcune offerte su Booking :) Booking.com

Bisogna percorrere a piedi il centro storico per apprezzare al massimo la commistione architettonica fra gotico e rinascimentale; passeggiando lungo via Ricci si incontra Palazzo Benincasa, Palazzo Ricci, sede dell’accademia europea di musica e arte, e Palazzo Neri Orselli, adibito a Museo Civico Pinacoteca Crociani, edifici nobili che lasciano attoniti per l’aspetto rimasto immutato nei secoli. 

Il centro è racchiuso fra le mura storiche edificate nel XIV secolo e ha la montepulciano palazzo riccicaratteristica forma di “S”, tuttavia nell’itinerario storico non dovrebbe mancare il Tempio di San Biagio, situato alle pendici del borgo, una splendida chiesa che spicca nel verde della campagna senese per il bianco del travertino, realizzata da Antonio da Sangallo il Vecchio seguendo gli studi rinascimentali sulla pianta centralizzata a croce greca.    Celebrare la bellezza di Montepulciano richiede un brindisi: è l’ora di visitare una cantina storica e scoprire cosa rende il vino locale così prestigioso.

Degustare prodotti DOC partecipando a un wine tour. A proposito di cantine storiche qui c’è l’imbarazzo della scelta, non a caso il Vino Nobile è uno dei più antichi d’Italia, esistono odi in suo nome ed è possibile partecipare a delle degustazioni nella maggior parte delle cantine di Montepulciano, assaporando annate differenti e diverse etichette. 

Questo vino si distingue per il colore rubino, il profumo intenso e floreale, il sapore asciutto e persistente con un possibile sentore di legno. I vitigni circondano il borgo e si possono definire come i custodi della purezza e dell’eccezionalità del borgo polizicantina vino nobileano. Fra queste colline si trovano i Tenimenti Angelini, tre fra le migliori cantine vinicole della zona, che propongono wine tour guidati da esperti, una vera esperienza sensoriale assolutamente da provare. Le visite consistono in una passeggiata fra i vigneti, immersi nei colori e nei profumi della natura, un percorso nelle cantine, tra botti, attrezzature e bottiglie, e una degustazione guidata per imparare a riconoscere le qualità di un vino DOCG. 

Soggiornare in un country hotel con cantina storica. Unire l’utile al dilettevole a Montepulciano è davvero semplice, grazie a location come Borgo Tre Rose, un hotel di charme ornato da vigneti e dolci colline, arricchito da una prestigiosa cantina vinicola e da un ristorante di cucina tipica toscana. 

Prenotare una camera in questo country hotel è una scelta vantaggiosa per la posizione (a poca distanza sia da Montepulciano sia dalle città d’arte toscane) e per i servizi offerti, dal wine tour ai corsi di pittura, dagli itinerari in mountain bike alle lezioni di cucina per imparare come preparare le prelibatezze della tradizione enogastronomica locale. 

Al termine di un’intensa sessione di assaggi guidati del Nobile di Montepulciano nella cantina di Borgo Tre Rose i vini non avranno più segreti ma solo piaceri da concedervi

Ho selezionato per te alcune offerte su Booking :) Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *