Voli low cost Ryanair

Rivoluzione per i voli Ryanair: check-in low cost e borse a bordo

Grandi novità per i voli Ryanair, la celebre compagnia aerea low cost ha infatti anunciato una vera e propria rivoluzione delle sue regole interne. Quanti di noi in fila al gate prima della partenza di un volo hanno dovuto “nascondere” in cappotti o indossare 2 o 3 maglioni per cercare di aggirare i rigidi controlli del bagaglio a mano? E quanti di fronte al rifiuto con sorriso della signorina al check-in hanno dovuto imbarcare la propria valigia per quei 2-300 grammi in più?

Le nuove regole del vettore irlandese sembrano una vera e propria rivoluzione in confronto con la linea, a volte un po troppo dura e fiscale, adottata dalla Ryanain negli ultimi anni nei confronti dei suoi clienti: circa 80 milioni di passeggeri all’anno.

Tutti abbiamo prenotato un volo low cost e tutti abbiamo avuto a che fare con i più o meno velati tentativi di “rientro” sul biglietto a basso prezzo della compagnia aerea. Si va dal tentativo di vendere un’assicurazione viaggio non rischiesta, impostando di default la casellina del “si” all’atto della prenotazione online, fino al trasformare il volo in una sorta di viaggio organizzato con vendita di pentole annessa.

Gli aerei della RyanairOra la compagnia low cost, come spiega lo stesso Michael O’Leary, il boss della Ryanair, è pronta ad una brusca sterzata. A partire da dicembre, infatti, sarà possibile portare a bordo una borsetta (non più grande di 35 x 20 x 20 cm) o una busta in aggiunta al bagaglio a mano, senza dover più nascondere il tutto per paura di non dover imbarcare la valigia una volta arrivati al gate.

Riduzione dei costi. Novità anche sul versante costi: si pagherà meno la ri-emissione della carta d’imbarco, che scenderà da 70 a 15 euro, per chi ha già effettuato il check-in online; costi meno salati anche per il check-in dei bagagli all’aeroporto che scenderà da 60 a 30 euro per valigia. Inoltre, sarà introdotta una finestra di 24 ore in cui i passeggeri potranno correggere gli eventuali errori sulla prenotazione senza dover pagare, come accadeva oggi, la penale di quasi 100 euro.

Relax in volo. Non vi è mai capitato di riposare durante il volo ed essere svegliati bruscamente dalla vendita, a migliaia di piedi dal suolo, di profumi, gadget, panini, sigarette senza tabacco e persino biglietti della lotteria? Da novembre i voli della Ryanair saranno più silenziosi: ai passeggeri che viaggeranno prima delle 8 di mattina e dopo le 9 di sera saranno risparmiati i continui annunci pubblicitari fatti dal personale di bordo; verranno inoltre abbassate le luci per permettere ai passaggeri di godersi per una volta il proprio viaggio low cost con relax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *