Only in Lombardia

Only in Lombardia: Fashion, Design, Food e Culture per l’Expo 15

Se dico Lombardia, a cosa pensate? A me personalmente viene in mente la sua lunga tradizione artistico-culturale, l’amore per la danza e la musica, dalla Scala al più moderno Arcimboldi; il suo patrimonio architettonico: le ville settecentesche sul lago di Como e il rinascimentale Palazzo Ducale; una città come Milano e la moda che ne gira intorno.. e poi penso ai formaggi locali, ai salumi, ai pizzoccheri e alla polenta. Per non parlare poi della creatività lombarda nel settore del design, sempre in continua evoluzione in questa regione.
 
E’ così che automaticamente vengono in mente quattro elementi, Fashion, Design, Food e Culture. Particolarità di questa zona che hanno valore anche prese singolarmente ma che messe insieme rendono unica la Regione Lombardia proprio perché convivono in un unico spazio e nello stesso tempo. E’ proprio per questo che in vista dell’Expo 2015 la Lombardia punterà su queste quattro parole chiave, le “eccellenze” che rendono grande l’Italia in generale ma che convivono in questa regione nello specifico e che per questo la rendono così importante.
 
 
Regione Lombardia
 
 
Ora che la Lombardia si prepara ad accogliere i visitatori di Expo 2015 deve diventare un sistema ed esaltare tutte le sue qualità, i suoi valori, le sue risorse e le sue peculiarità. L’obiettivo è quello di modificare la propria interfaccia con i turisti creando sinergie tra i diversi ambiti in modo da permettere la nascita di percorsi innovativi, di cui potranno godere non solo i cittadini ma anche tutti i turisti internazionali e nazionali che visiterano l’Expo 15. 
 
Per dare un appoggio a questo trend, è nato il programma LOMBARDIA CONCRETA – CONtributi al CREdito per Turismo e Accoglienza: un sostegno alle micro, piccole e medie imprese che operano nel settore del turismo e dell’accoglienza (come alberghi e ristoranti) affinchè possano ristrutturare i loro locali o potenziare la propria offerta turistica. La forza di questo nuovo progetto sta nel fatto che si sta cercando un’interazione tra luoghi diversi in modo che ognuno possa mettere a disposizione le proprie eccellenze per rafforzare l’identità dell’intera regione come brand turistico.
 
Proprio in questo modo, cooperando insieme per un unico scopo ed esaltando le proprie potenzialità, la Lombardia si accinge a diventare la prossima meta turistica per eccellenza d’Italia.

E tu, pensi che possa essere efficace un’iniziativa del genere per rafforzare una regione a livello turistico?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *