pönnukökur islandesi

Ricette dall’Islanda. I pönnukökur

Queste frittelle sottili aromatizzate alla cannella, ricordano un po’ i classici pancake americani, ma sono più sottili e leggeri. I pönnukökur rispecchiano al meglio la semplicità della cucina islandese, che si basa sui prodotti del territorio e risulta una delle più genuine al mondo.

Ingredienti per 10 pönnukökur

95g di farina, 1 uovo, latte quanto basta, 50g di burro, 1/2 cucchiaino di lievito, 1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia, cannella

Rimbocchiamoci le maniche e mettiamoci al lavoro

1. Far sciogliere il burro nella padella che utilizzeremo per cuocere i pönnukökur.

2. Setacciare la farina, il lievito e il bicarbonato. Aggiungere abbastanza latte per creare la pastella.  Aggiungere l’uovo, l’essenza e il burro fuso freddo.


3. Scaldare la padella e versare qualche cucchiaiata di impasto. E’ bene che i  pönnukökur siano sottili. Quando un lato sarà cotto, girare e cuocere l’altra parte.

4. Mettere i pönnukökur su un piatto, impilarli e spolverarli con zucchero e cannella. Arrotolarli e servire.

pönnukökur

Qualche consiglio utile

Per accompagnare i pönnukökur vi consigliamo lo Skyr, che troverete in Islanda in diversi gusti e vi ricorderà vagamento lo yogurt, ma in realtà è un formaggio in pre-lavorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *