big-ben-london

Cosa fare a Londra? Le attività preferite dagli studenti

Quali sono le attività turistiche più popolari tra gli studenti internazionali che decidono di vivere per un periodo a Londra e imparare la lingua? Se lo sono chiesti quelli della Kaplan International English che hanno deciso di intervistare ben 535 studenti di età compresa tra i 18 e i 59 anni, provenienti da tutto il mondo, delle loro scuole di inglese di Covent Garden e Leicester Square a Londra, hanno creato un’infografica su cosa fare a Londra e hanno scoperto che..

Le attrazioni turistiche: dal Big Ben alla Tower of London.

Il 18% degli studenti intervistati mette al primo posto il Big Ben e le Houses of Parliament. Di certo l’emozione che si prova nell’uscire dalla stazione della metro Westminster e ritrovarsi di fronte quell’enorme orologio illuminato è sempre grandissima! Seguono Trafalgar Square, il London Eye (e come si può dire di no ad un giro romantico su una delle ruote panoramiche più grandi d’Europa?) e il Tower Bridge. Chiude la lista la Tower of London.

Foto di Roberto Tiddi

A tutto shopping.

La via preferita dal 42% dei ragazzi è ovviamente Oxford Street, luogo preferito per gli acquisti. La vicina Regent Street si aggiudica il terzo posto, mentre non sono niente male i mercati di Covent Garden e Camden Town, quest’ultimo per un tipo di abbigliamento più eclettico. E che dire di West Field? Questo centro commerciale è ormai diventato una delle principali destinazioni dedicate allo shopping e allo svago di Londra, a soli 15 minuti in metropolitana da Oxford Circus. Comprende oltre 265 negozi specializzati una lussuosa area con negozi di stilisti internazionali, circa 50 ristoranti con cucina internazionale, uno champagne bar, un cinema con 16 sale e un imponente atrio dove si tengono vari eventi e attività.

Il verde dei parchi per una corsetta o un pic nic.

Tra gli spazi verdi della città lo scettro è dell’Hyde Park,  con oltre il 45% delle preferenze. Questo parco è uno dei più ampi al mondo con un’area di ben 142 ettari. All’interno sono presenti anche due ristoranti e vari edifici e monmenti come la fontana dedicata a Lady Diana e il ponte della Serpentina. Una delle cose da fare a Londra è sicuramente quella di affittare una barchetta a remi e navigare per il laghetto artificiale del parche!

Tra i parchi da visitare a seguire troviamo il St James’ Park, il Green Park, il Kensington Gardens e l’immenso bosco con i laghi balneabili di Hampstead Heath che comprende uno zoo, una pista di atletica e numerose strutture per bambini.

I musei di Londra.

Tra i luoghi della cultura sono stati scelti 5 musei: il British Museum, la National Gallery, il Natural History Museun, la Tate Modern e il Science Museum. Ricordiamo che a Londra l’ingresso ai musei è gratuito.

Alla notizia, lo stesso portavoce del British Museum ha dichiarato: “Siamo lieti di sapere che così tanti studenti internazionali fanno visita al il British Museum e lo identifichino come il museo preferito di Londra. C’è sempre qualcosa d’interessante da vedere per gli studenti di tutte le nazionalità, i quali incontrano interessanti oggetti provenienti dalle loro parti del mondo o esplorano  le culture con le quali hanno meno familiarità.”

British Museum

Dove andare a mangiare e dove trascorrere la serata.

Gli studenti scelgono la zona del mercato seicentesco di Covent Garden come luogo prediletto per mangiare fuori. Seguono Leichester Square, Soho, Borough Market con i suoi prodotti particolari e Chinatown con i suoi ristorantini all you can eat.

Per continuare la serata invece, i quartieri famosi per la vita notturna risultano Soho, preferita dal 37% degli studenti e Leicester Square dal 28%. Non vanno male Camden, Notting Hill e Shoreditch.

Ma c’è chi preferisce gli spettacoli teatrali e la musica dal vivo. Pensate infatti che tra gli spettacoli del West End Mamma Mia! si aggiudica il primo posto e di certo vederlo è una delle cose più importanti da fare a Londra, mentre la Royal Albert Hall è il posto giusto per ascoltare la musica dal vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *