Voli low cost Ryanair

Guida a come viaggiare low cost

Viaggiare è una delle più grandi gioie della vita ed è un’attività a cui al giorno d’oggi dovremmo dedicarci ogni volta che possiamo. Con i voli a basso costo e lo snellimento della burocrazia, oggi dall’Italia possiamo viaggiare in un numero grandissimo di paesi con una facilità che fino a pochi decenni fa era inimmaginabile.

Tuttavia, quando si viaggia non è sempre semplice rimanere all’interno del budget e il rischio di spendere più di quanto si voleva è sempre dietro l’angolo. I viaggi sono per loro natura momenti in cui gli imprevisti accadono più spesso del normale, che poi è anche uno dei loro maggiori pregi. Ma come fare per arginarli e non rischiare di spendere troppo? C’è la nostra guida a come viaggiare low cost.

Il primo passo è informarsi prima di partire.

Sono due le parole chiave per mantenersi all’interno del proprio budget quando si viaggia: informazione e pianificazione. Per prima cosa, quindi, occorre procurarsi alcune importanti informazioni sul paese di destinazione. Se il paese in questione ha una moneta diversa dall’euro, bisogna conoscere il valore del cambio e tenerlo sempre presente quando si fanno acquisti. Il convertitore di valuta nel sito eurusd.it è uno strumento molto utile, da consultare ogni volta che ce n’è bisogno. È molto facile che le spese sfuggano un po’ di mano quando si ha a che fare con una valuta diversa dalla propria, ed è utile essere sempre in grado di calcolare il cambio con rapidità.

Voli low cost Ryanair

Meglio prenotare l’alloggio già dalla partenza.

La seconda parola chiave della nostra guida a come viaggiare low cost è altrettanto importante. I viaggi “on the road”, in cui le decisioni vengono prese al momento e non c’è un vero e proprio itinerario prestabilito, sono sicuramente attraenti e avventurosi, ma spesso sono anche più costosi di quello che dovrebbero. Non prenotare in anticipo gli alberghi in cui si alloggerà può voler dire perdere molto tempo (perché occorre trovare una sistemazione sul momento e non è sempre facile) e ritrovarsi a spendere cifre fuori programma.

La soluzione migliore è prenotare ogni alloggio già alla partenza. Oggi grazie a internet è facilissimo e sono moltissimi i siti come booking.com che propongono offerte e permettono di avere un’idea chiara della struttura dove si andrà ad alloggiare, grazie a recensioni e fotografie. Ed è la stessa cosa per quanto riguarda gli spostamenti. A volte le compagnie di autobus o ferroviarie offrono sconti a chi prenota o acquista in anticipo, e spesso è possibile compiere queste operazioni via internet con una carta di credito.

Dove mangiare? Chiedete consiglio alla gente del posto.

Per quanto riguarda i pasti, anche qui la rete può essere molto utile per mangiare bene e evitare di spendere troppo. Siti come tripadvisor.it sono una grande fonte di informazioni e offrono recensioni degli utenti e valutazioni dei ristoranti per la maggior parte dei paesi del mondo”. Tuttavia è ancora meglio chiedere alle persone del posto e farsi dare qualche consiglio. È meglio, ovviamente, rivolgervi a persone non interessate (solitamente chi lavora nel turismo si mette d’accordo con qualche ristorante per indirizzare i viaggiatori). Potreste scoprire piccoli ristoranti che non avreste mai trovato altrimenti! 

Insomma, viaggiare senza esaurire i risparmi è possibile, con un po’ di attenzione e pianificando le cose in anticipo. Ma senza esagerare: ricordatevi che un viaggio è anche relax, scoperta e improvvisazione!

1 comment

  1. ciao Mara, complimenti per il tuo articolo! se vuoi provare a confrontare non solo aerei ma anche treni, blablacar, autobus a lunga distanza e traghetti in un unica piattaforma ti segnalo il nostro sito http://www.viando.it
    In questo modo trovi sempre soluzioni veramente low cost!

    fammi sapere se ti piace, grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *