La valletta a Malta

Le migliori mete per il 2015? Ecco i consigli della Lonely Planet

Quali sono le migliori mete di viaggio per il 2015? Anche quest’anno la Lonely Planet pubblica il suo Best in Travel 2015, il libro che anticipa, o dovrebbe anticipare, le tendenze di viaggio per il nuovo anno, selezionate da viaggiatori, esperti e dall’intera community. Abbiamo aspettato a pubblicare la lista anche perché, con l’avvicinarsi del nuovo anno, solo pochi di noi iniziano a guardare le mete per l’anno a venire già prima di capodanno.

Prendiamo spunto dalla guida delle Top 10 Città da visitare nel 2015 e dalle motivazioni che le hanno fatto raggiungere il podio. Alcune hanno raggiungo la notorietà nel nuovo anno per gli eventi in programma, vedi Milano e l’Expo 2015, altre si sono trasformate negli anni e hanno assunto una nuova veste. Ecco le prime cinque città scelte dalla Lonely Planet.

Al primo posto troviamo Washington, dove nel 2015 si celebra il 150 esimo anniversario dell’assassinio di Abraham Lincoln, il sedicesimo presidente americano. Alcuni progetti in programma, come il CityCenterDC e il The Yards, trasformeranno il panorama cittadino in più fasi lungo tutto il 2015.

El Chaltern, in Argentina

Qui troverete la terza calotta glaciale del mondo dopo quelle dell’Antartide e della Groenlandia, stiamo parlando del Campo de Hielo Patagonico Sur, l’enorme ghiacciaio della Patagonia. Con i suoi 35 chilometri di lunghezza e 16.800 km quadrati di superficie. Qui potrete abbandonarvi al trekking sfrenato o concedervi degli svaghi d’alta quota che richiedono minor fatica: godersi una birra artigianale mentre si ammira il panorama è uno di questi.

Il giacchio in patagonia

Milano, con L’Expo 2015

Anche l’Italia entra a far parte nella lista del 2015. Alle bellezze della città e alle consuete opportunità concesse dal calendario degli eventi, quest’anno si aggiunge l’Expo 2015, l’ultima esposizione universale che avrà come tema il cibo. Insomma, unite al quadrilatero della moda, la settimana del design e del mobile, aggiungete le fiere, come l’Artigiano in fiera, che ogni anno colorano la città meneghina e aggiungete 21 milioni di visitatori, proveniente da ogni parte del mondo. Il mondo in una città dal primo maggio fino a fine ottobre 2015.

Milano all'alba

Xermatt, in Svizzera

A rendere celebre da sempre questo piccolo comune svizzero del Cantone Vallese è la sua vicinanza con uno degli emblemi della Svizzera, il Matterhorn, il Cervino, da molti definito come la montagna più bella del mondo. A luglio ci sarà l’apertura del un nuovo rifugio di Hornli Hut, ai piedi del Cervino, a circa 3200 metri di altezza. Se volete ammirare le bellezze del paesaggio provato a salire su uno dei famosi trenini panoramici che vi porteranno alla scoperta del territorio circostante.

Monte cervino in svizzera

La Valletta, Malta

Siamo stati a La Valletta questa estate e ci siamo persi tra i vicoli suggestivi del centro, quando il sole tramontava sui palazzi e il mare intorno sembrava rendere la città un’oasi in mezzo al nulla. Malta è una meta da provare nel 2015 e non solo: la bellezza del mare circostante e delle bellezze antiche renderanno il vostro viaggio indimenticabile. Un consiglio? Prendete a noleggio una macchina per qualche giorno e lanciatevi alla scoperta di tutta l’isola. Scoprirete il fascino esotico e ancestrale di Mdina e Rabat e rimarrete incantati dalle bellezze naturali dell’intera isola.

La valletta a Malta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *