Faro Irlanda

Cosa fare in Irlanda: itinerari alternativi

 

 

Mi sono innamorato dell’Irlanda durante un viaggio on the road che mi ha portato alla scoperta delle sue città piu belle. Dal Temple Bar di Dublino fino alla St. Patrick Street di Cork, percorrendo le strade immerse nel verde dell’entroterra. Ho trattenuto il fiano ascoltando il rumore delle onde contro le scogliere a picco sul mare delle Cliffs of Moher e gustato il salmone fritto di McDonagh’s sulle strade di Galway.

Insomma, dal cibo ai paesaggi ognuna delle cose da fare in Irlanda è stata fatta, vissuta, assaggiata o fotografata. Provando invece ad uscire dagli schemi dei classici itinerari turisti consigliati, vi proponiamo alcuni itinerari alternativi e meno battuti per scoprire l’essenza del trifoglio irlandese, in gaelico “seamrog“, uno dei simboli del paese.

Fare un picnic sul miglio medievale di Kilkenny

Ci troviamo nell’Irlanda del Sud, all’interno della provincia di Leinster, dove sorge il Kilkenny castle, un antico maniero acquistato dal governo irlandese per sole 50£, oggi aperto ai visitatori che vogliano deliziarsi nel verde del parco o scoprire i tesori della National Art Gallery. Qui trovate il Medieval Mile, un percorso che parte dal Kilkenny Castle alla St Canice’s Cathedral, che vi regalerà un tuffo nel passato medievale e birre d’altri tempi: fate tappa al Kyteler’s Inn, il pub irlandese aperto dal lontano 1263.

castello Irlanda

Foto di Irlandando.it

 

Alla scoperta dei fari irlandesi

Provate ad allontanarvi dalle città più battute dai turisti e concedetevi un attimo di solitudine a diretto contatto con la verde e rigogliosa natura irlandese. Su tutta la scogliera troverete decine di fari, dall’Hook Head Lighthouse della contea di Wexford, nel sud dell’isola, fino al Rathlin Island Lighthouses nella punta più a nord. Se volete conoscere tutti i migliori fari da visitare, scaricate la cartina ufficiale dei migliori fari d’Irlanda.

Faro Irlanda

 

Un assaggio d’Irlanda? Nella contea di Fermanagh

Il Fermanagh è una delle contee tradizionali irlandesi nella provincia di Ulster, da molti conosciuta come la Regione dei laghi d’Irlanda, “Lake District”, per la grande presenza di acqua in tutti i suoi territori. In questa regione troverete pane, e non solo, per i vostri denti! Volete provare a cucinare un piatto tipico irlandese a casa vostra? Provate la nostra ricetta dell’Irish Stew, lo stufato a base di agnello, carote e patate.

Addentratevi nei pascoli che danno vita ai sapori più prelibati dell’isola e iniziate il vostro itinerario gastronomico alternativo assaggiando la carne di manzo essiccata di Kettyle o l’agnello di Lough Erne per finire con il gelato di Tickety-Moo

Volete assaggiare sapori unici? Non perdetevi allora il famoso Black Bacon di Pat O’Doherty, proveniente da un allevamento riservato su un isola dei Lough Erne, i laghi delle midlands settentrionali. Fate attenzione a non farvi confondere dal navigatore, l’Upper Lough Erne non è il lago più a nord, ma quello più a sud.

 

2 comments

  1. Ciao, bell’articolo, ma sarebbe più corretto inserire il link nei credits delle foto 😉
    Complimenti comunque per il sito, ben fatto.

    • Stefano Tocci

      |Author

      Ciao Luca, corretto subito. Scusaci ma la didascalia non aveva preso il link. Grazie per i complimenti, seguiamo Irlandando da diverso tempo e lo abbiamo divorato prima del nostro viaggio in Irlanda. Ne approfittiamo per chiederti qualche consiglio? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *