festa-mamma-regalo

Festa della Mamma: quando e come festeggiarla

 

Mamma son tanto felice perché ritorno da te, la mia canzone ti dice che è il più bel giorno per me…” cantava Beniamino Gigli tanti anni fa. Quest’anno la Festa della Mamma sarà domenica 10 maggio (in genere la ricorrenza cade la seconda domenica di maggio) e avrà un significato un po’ diverso, rispetto al solito.

Sarà il primo weekend di libertà (nel momento in cui scrivo il lockdown è esteso fino al 3 maggio) e sarà l’inizio del “nuovo inizio”, che molti si augurano possa far ripartire tutto il Paese. L’inizio del “dopo guerra”, anche se una vera e propria guerra non c’è stata. Per carità, siamo ancora in lotta con un nemico piccolo e invisibile e i sacrifici di chi lo sta affrontando sono enormi, sicuramente maggiori rispetto a chi, come chi ti sta scrivendo, l’unico sacrificio richiesto è stato quello di restare a casa. Non è il massimo esser privati della propria libertà, lo so, ma credo che rispetto al presenziare una postazione di guerra al fronte, sia meglio.

Quest’anno avremo quindi la possibilità di dare a questa festa un valore nuovo. Quello della ripartenza, della ricostruzione del proprio lavoro, per chi lo ha perso, della propria famiglia, per chi ne è stato colpito e dell’Italia intera. E per una ricostruzione e per un nuovo inizio, quale giorno migliore se non il giorno della Festa della Mamma, la figura di maternità da cui tutto ha avuto inizio.

Quando è la Festa della Mamma

In tutto il mondo non c’è una data precisa in cui si festeggia la Festa della Mamma. In Italia si festeggia in genere la seconda domenica di maggio (quest’anno sarà il 10 maggio). Nello stesso periodo viene festeggiata anche in molti degli Stati europei, in Australia, negli Stati uniti e in Giappone.

Festa della Mamma nel mondo

Come anticipato la Festa della Mamma, come la Festa del Papà, non viene festeggiata nello stesso giorno in tutti i paesi del mondo. Ecco un breve specchietto con la data e la nazione in cui viene celebrata.

Febbraio (seconda domenica) – Norvegia

3 marzo – Georgia

8 marzo – Albania, negli Stati della Penisola balcanica, Vietnam e Romania

fasce per capelli

Tra il 1° marzo e 4° aprile – Regno Unito, Irlanda, Nigeria

15 marzo – San Marino

21 marzo – Egitto, Emirati Arabi Uniti, Qatar e altri paesi.

Prima domenica di maggio – Spagna, Portogallo e altri.

Dalla fine di maggio fino al 22 dicembre, con date diverse per tutti gli altri Stati.

Origini della Festa della Mamma in Italia

La Festa della Mamma è una ricorrenza civile che viene celebrata in molti stati del mondo per celebrare, appunto, la mamma. Una celebrazione volta ad evidenziare, celebrandola, l’importanza e la profonda influenza che la figura materna ha sulla famiglia e sull’intera società.

In Italia i primi festeggiamenti della Festa della Mamma risalgono agli anni Cinquanta, quando i primi autonomi festeggiamenti furono celebrati a Bordighera, nel 1956, e a Torbiletto di Assisi (Umbria) nel 1957. Le iniziative spontanee sfociarono poi anche in un disegno di legge del 1958, volto a ottenere l’istituzione ufficiale della Festa della Mamma.

Come celebrare la Festa della Mamma: idee regalo

tempo-con-mamma

fasce per capelli

Cosa regalare a mammà? Il tuo tempo anzi del tempo insieme. Sarà semplice e scontato, ma il modo migliore per celebrare questa festa è quello di trascorrerla insieme alla tua mamma. Una cosa ho capito: non contano regali, i lavoretti, i pranzi al ristorante o i banchetti sontuosi. Vivo a Milano e il modo migliore per celebrare la Festa della Mamma è tornare a Roma a salutarla, la mia di mamma. Forse per me è più facile, la lontananza ti fa riscoprire l’importanza delle cose semplici, dell’incontrarsi e dello stare insieme.

Il miglior regalo che puoi fare alla tua mamma è quello di trascorrere una giornata insieme a lei. Questo è il miglior regalo che si possa fare. Poi, puoi anche guardare i tanti cofanetti regalo per la festa della mamma, come i cofanetti di Smartbox, con cui trascorrere notti, degustare cene e pranzi e svolgere attività insieme.

Passerai certo del tempo insieme regalandoti dei momenti unici. Ma non è obbligatorio: non è la Spa a rendere unica una giornata, anche se può essere un momento piacevole per entrambi per fuggire dalla routine quotidiana. 

Idee regalo per la Festa della Mamma

regalo-mamma-cavallo

 

  1. Un’esperienza insieme. Che passioni ha la tua mamma? Ha sempre sognato un volo in mongolfiera o una passeggiata a cavallo? Se vuoi trascorrere qualche ora insieme alla tua mamma, puoi regalarle un’avventura, un’esperienza culinaria o un momento di relax. Tra le varie idee c’è anche chi ha pensato a regali ad hoc, come il Ti voglio bene Mamma di Smartbox.

 

  1. Basta il pensiero. Quante volte hai sentito questa frase. A volte è sufficiente un bacio, una rosa e un abbraccio per ricordarle l’importanza che ha per te.

 

  1. Come tua mamma fa per te. Se tra i trilioni di motivi che ti portano a voler bene a tua mamma c’è anche la cucina, beh, prova per una volta a invertire i ruoli. Prepara tu, una volta, un pranzo completo per la festa della tua mamma, troppo sbattimento?

 

  1. Il classico pensiero. I regali intramontabili per la Festa della Mamma sono: la cornice con una vostra foto, un libro di cucina, una tazza, un grembiule o una pianta con vaso personalizzato. Ma pensaci, se proprio vuoi farle un regalo, regalale un’emozione, del tempo trascorso insieme, non un oggetto.
  2. Un viaggio che profuma. Vuoi stupirla? Portala a Grasse, una cittadina della Provenza, vicino alla Costa Azzurra, in Francia. Conosciuta per essere la capitale mondiale del profumo: qui potrai visitare i laboratori dove nascono i profumi più conosciuti al mondo.
newsletter blogger viaggio

Ricevi i miei consigli di viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *